Flaminia, la vittoria di misura sulla Sporting Pesaro non basta. Passano a braccetto Incoming e Pesarese

di 

22 novembre 2014

Regna un misto di delusione e amarezza in casa Flaminia, in virtù del mancato passaggio del turno in Coppa di Lega UISP. La vittoria di misura con la Sporting Pesaro non è, infatti, bastata alle biancoazzurre di Russo per ottenere la qualificazione, legata sin dal fischio iniziale al risultato dell’altra gara del girone, che vedeva di fronte Incoming Fano e Pesarese.

Flaminia Fano e Sporting Pesaro, terminata 1-0 con rete di Macciaroni (foto).

Flaminia Fano e Sporting Pesaro, terminata 1-0 con rete di Macciaroni (foto).

Le prime battute lasciano presagire a una gara avida di emozioni, accesa solo dal palo di Pascucci al 10’ dopo una bella triangolazione con protagoniste Tazzari e Buresti, con quest’ultima che ha stretto i denti per essere in campo nonostante qualche accenno di influenza. Nel secondo tempo è Macciaroni a realizzare il gol della partita, portando in vantaggio meritatamente la Flaminia, desiderosa di chiudere in bellezza il girone con una vittoria.

Così, dopo le 4 reti dell’andata, la Sporting Pesaro deve arrendersi ancora una volta alla compagine fanese, chiudendo all’ultimo posto del girone. Sorrisi amari, dunque, alla fine di una partita molto equilibrata ed evidentemente condizionata dal pensiero fisso rivolto alla gara che si giocava in contemporanea, terminata poi con una vittoria – tutt’altro che inaspettata – della Pesarese, che quindi stacca il pass per l’accesso alla fase successiva, assieme all’avversaria di giornata. Il dispiacere sul volto delle atlete a fine gara è emblematico e il pensiero finisce inevitabilmente alla prestazione sottotono nel big match con la Pesarese, che ha finito per pesare come un macigno su un cammino comunque positivo nel girone.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>