LE PAGELLE. Myles personalità e punti, Basile positivo. Williams e Reddic in piena crisi

di 

23 novembre 2014

WILLIAMS: Ormai è in piena crisi esistenziale, il tiro non gli entra mai, cerca di rendersi utile con cinque assist e sette rimbalzi, ma i playmaker veri sono un’altra cosa e la Vuelle non può permettersi di giocare con un americano in queste condizioni, urgono provvedimenti immediati, 4,5

Vuelle contro Roma foto Danilo Billi

Myles in entrata. Foto Danilo Billi

ROSS: Vi chiedevate chi fosse l’uomo incaricato dell’ultimo tiro? Eccolo, anche se il canestro della vittoria è stato forse quello meno bello del match con una forzatura che gli Dei del basket hanno raccolto dentro il ferro, ma LaQuinton ha prodotto 21 punti conditi da otto rimbalzi e una selezione dei tiri eccellente tra conclusioni dall’arco ed entrate, le forzature fanno parte del suo Dna, ma lo ripetiamo dall’inizio non è lui l’americano sbagliato di questa Vuelle, MVP 7

MYLES: Per lunghi tratti è l’unico a segnare con un primo tempo da otto in pagella, nella ripresa cala notevolmente ma Anthony è una delle poche sicurezze di questa Consultinvest, chiude con 18 punti e una personalità difficile trovare negli altri compagni, 6,5

BASILE N.: Dell’Agnello se lo dimentica colpevolmente nella ripresa, un vero peccato perché Nicolò era sicuramente più in palla del suo compagno di reparto, trova due punti in entrata anche se continua a rifiutare diversi tiri aperti, positivo, 6

MUSSO: Il tiro non gli entra (1/7) ma il capitano trova lo stesso il modo di rendersi utile con sette rimbalzi e sei falli subiti rimanendo sul parquet per ben 31 minuti, in difesa fa quello che può e si merita pienamente la sufficienza, 6

RASPINO: Da tre scaglia delle bordate che difficilmente raggiungono il ferro, in difesa si perde spesso e volentieri il suo uomo e in 14 minuti cattura un solo rimbalzo, Tommaso dove sei? 4

JUDGE: Ancora una doppia doppia con 10 rimbalzi ed altrettanti punti per Wally che si fa notare ancora per delle grosse ingenuità, ma il suo alla fine lo fa ampiamente e soprattutto sembra migliorare di partita in partita, 6

REDDIC: Brutta partita per Juvonte che segna soli 4 punti e fatica a trovare il suo spazio all’interno del match, la reattività sembra mancargli dall’inizio della stagione e se non riuscirà a migliorare in tempi brevi e il secondo nella lista degli americani in odor di taglio

CROW: Riassaggia il campo per qualche minuto, sbagliando due triple, 5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>