Vaccino antinfluenzale, nessun caso nelle Marche. Confermato il divieto di utilizzo a scopo cautelativo

di 

28 novembre 2014

“Nessun caso di morti sospette nelle Marche dopo la somministrazione del vaccino antinfluenzale Fluad della Novartis”. Lo ha reso noto l’assessorato regionale alla Salute, confermando comunque il divieto nazionale di utilizzo a scopo cautelativo dei lotti 142701 e 143301 del vaccino. L’Agenzia regionale sanitaria ha subito provveduto a informare le direzioni delle Aziende del servizio sanitario regionale e le strutture più direttamente interessate all’applicazione del divieto. Ricordiamo che l’Aifa, Agenzia italiana del farmaco, ha comunicato il divieto di utilizzo “a titolo esclusivamente cautelativo e in attesa dei risultati delle analisi dell’Istituto superiore di sanità” delle dosi di vaccino antinfluenzale Fluad limitatamente ai lotti 142701 e 143301, a seguito di segnalazioni nel sistema nazionale di farmacovigilanza di alcuni eventi avversi gravi o fatali verificatisi a breve distanza di tempo con la somministrazione del vaccino stesso, segnalazioni che, afferma la nota, ”non riguardano le Marche”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>