Williams è un caso di timidezza cronica: le pagelle della Vuelle

di 

30 novembre 2014

MILANO – Le pagelle della Vuelle sconfitta nettamente a Milano:

WILLIAMS
Ormai è un caso conclamato di timidezza cronica, sul parquet non riesce ad esprimersi in nessun modo e finire con zero punti segnati e un meno tre di valutazione è un lusso che non potrebbe permettersi nessuna squadra, figuriamoci la Vuelle, i soli 15 minuti giocati sono un segnale che anche coach Dell’Agnello non lo considera il playmaker dei suoi sogni, 4

ROSS
Alla fine i suoi 16 punti li segna sempre, ma ha avuto un assaggio di quello che lo aspetterebbe in Nba, dove le difese non si aprono davanti a te come il Mar Rosso, meglio da tre che in entrata è il migliore dei suoi nella valutazione (15), 6

MYLES
Ha il pregio di non demoralizzarsi dopo qualche errore, chiudendo con un discreto 6 su 13 dal campo e 16 punti segnati, 6

BASILE
Primo tempo da veterano, per poi calare nella ripresa, ma Nicolò ha la faccia giusta anche contro i campioni milanesi e i 25 minuti giocati suonano come un ulteriore bocciatura per Williams, 6

MUSSO
Qualche errore di troppo per Bernardo che non riesce ad incidere come al solito, 5,5

RASPINO
Si becca un paio di stoppate che gli fanno capire che in serie A non è facile far canestro da sotto e se il tiro da fuori non entra mai, c’è il rischio che la massima serie sia troppo per le qualità dell’ex biellese, 4,5

JUDGE
Fa quasi tenerezza vederlo lottare contro i giganti milanesi, Wally perde tutti i confronti non riuscendo mai a rendersi veramente pericoloso, 4,5

REDDIC
Anche lui deve girare al largo dall’area colorata e prendersi le sue conclusioni dai cinque metri, cattura nove rimbalzi in un match che lo ha visto in leggero progresso, 5,5

CROW
Tre minuti sul parquet per segnare due punti dalla lunetta, ng

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>