Parcheggia la Jaguar in Piazzale Matteotti come fosse la carrozza del Marchese del Grillo

di 

3 dicembre 2014

La Jaguar parcheggiata in piazzale Matteotti

La Jaguar parcheggiata in piazzale Matteotti

PESARO – Abbiamo segnalato più volte – grazie a nostri lettori – che un angolo di Piazzale Matteotti è diventato una sorta di parcheggio provato di un signore che arriva alla guida di una bella Jaguar e si ferma senza problemi, senza neppure fare ricorso all’accensione delle doppie frecce. Che ami la frase di Giuseppe Gioacchino Belli, poeta romano, resa famosa da Onofrio del Grillo (Alberto Sordi) nel film il Marchese del Grillo? “C’era una vorta un Re cche ddar palazzo / mannò ffora a li popoli st’editto: / “Io sò io, e vvoi nun zete un c….”. Forse non sarà la sua intenzione, ma il risultato è lo stesso, se è vero che anche oggi, intorno alle 12,30, mentre la città era sotto la pioggia e non pochi cercavano disperatamente un parcheggio, il signore è arrivato, ha parcheggiato la Jaguar nella curva che conduce a Viale Cialdini, e si è allontanato tranquillamente. Come numerose altre volte. Che sia un parcheggio riservato ai possessori di Jaguar? Insomma, come fosse la carrozza del Marchese del Grillo. E tutti gli altri – per dirla con Alberto Sordi/Onofrio – “non sono un c….”.

Un commento to “Parcheggia la Jaguar in Piazzale Matteotti come fosse la carrozza del Marchese del Grillo”

  1. ciccio scrive:

    ma lo saano tutti non chi sia il tipo con la jaguar, che non è affatto bella ma anche parecchiio scorticata. Si lo sanno tutti. Spesso è parcheggiata vicino al… un fiume divide il comando dei vigili dal suo ricovero abituale … Poi ieri l’ha spostata in via Buozi ma fuori dalla strisce blu… proprio sull’incrocio…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>