Ritrovato capovolto (e con una grossa falla) a 2 miglia da Ancona il peschereccio di Fabio Franchini ma dell’uomo nessuna traccia

di 

3 dicembre 2014

L’hanno ritrovata ieri mattina, a circa due miglia dal porto di Ancona. E’ la barca di Fabio Franchini, 46 anni, il pescatore di Gabicce Mare che risulta attualmente disperso da due giorni dopo essere salpato con il suo peschereccio dal porto di Cattolica. Quello stesso peschereccio di 5 metri ritrovato, poche ore fa,  capovolto. Di Franco Franchini, però, nessuna traccia. Le ricerche in mare sono portate avanti dalla Capitaneria di porto di Rimini e Pesaro e da un elicottero dell’Aeronautica Militare. “La barca di Fabio è stata speronata – è l’accusa lanciata dall’amico, Simone Casoli di Gabicce -. E se cadi in acqua in questo periodo dopo 10 minuti sei morto”. La falla  ritrovata nella barca rimarca l’ipotesi dello speronamento: già fatto aprire un fascicolo d’indagine per naufragio doloso a carico di ignoti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>