Serie D, si riscalda il mercato: Vis ancora a caccia, rivoluzione alla Fermana. Bianchi al Fano?

di 

4 dicembre 2014

Dopo Teodorani, Martini e Labriola la Vis potrebbe non fermarsi qui: la società biancorossa sta lavorando per completare la rosa con un esterno under, classe ’95 o ’96 e, nonostante l’ingaggio di Martini, un altro attaccante over. Nel dettaglio si starebbe cercando una seconda punta, abile anche come esterno. Il nome più suggestivo è quello di Rocco Costantino che, dopo aver recuperato dall’infortunio, potrebbe rappresentare un ottimo colpo dal punto di vista tecnico, tattico ed emozionale visto l’attaccamento, reciproco, dell’attaccante con la piazza biancorossa.

 

Fano-Vis derby

Giovanni Dominici

Anche le altre squadre non stanno a guardare. Il San Nicolò ha ingaggiato dal Potenza Enrico Bartolini, ex bomber del Fano, che la Vis affrontò due anni fa con la maglia del Termoli nei playoff. E che proprio contro il Fano, domenica, esordirà per un amarcord impensabile fino a pochi giorni fa. Sempre a San Nicolò è arrivato il portiere della Fermana Lupinetti, sono stati ceduti Bisegna e Paris, e risulterebbe in bilico la posizione dell’ex Vis Luca Cremona che fin qui ha giocato pochissimo.

Bomber, comunque, ricercatissimi in questa finestra di mercato che ricordiamo in D si chiuderà il 16 dicembre. Molti movimenti si registrano a Fermo, dove si segnala un tentativo per Degano, fantasista di una Civitanovese che in molti, dopo il 5-1 subito domenica scorsa dalla Jesina, danno in ebollizione. Anche il super bomber Amodeo sarebbe finito nel mirino di Rimini, Maceratese e pure Samb del nuovo allenatore Silvio Paolucci. A Macerata, un altro nome buono, è Marianovic del Voghera.

Torna in auge anche il nome dell’ex Vis Pesaro Bianchi, ora al Bastia, in Umbria, ma che si potrebbe liberare per rispondere alla chiamata del Fano che nel frattempo ha ingaggiato gli under Moretti e Carpineta. Il Chieti ha acquistato il forte difensore Vincenzo Sgambato e la punta Broso. Tagliati invece Arcamone, Cucinotta e Corvinio. Il vero obiettivo è Ceccarelli, ex Sulmona.

Movimenti anche in casa Giulianova, prossima avversaria della Vis, dove come direttore sportivo c’è l’ex calciatore Morris Carrozzieri: ceduto il forte difensore Calabuig, acquistato l’attaccante Falco, 20 anni, ex Gladiator, 2 reti in 20 partite l’anno scorso, a ore sarà ufficializzato il giovane trequartista Falsaperla, classe 95. Ricordiamo che tra gli abruzzesi, domenica, mancherà anche l’esperta punta Nassi, 37 anni ma ancora di gran lunga il più pericoloso dei suoi. Quindi, buon per la Vis. Domenica il Giulianova celebrerà i 90 anni di storia, per l’occasione i biglietti costeranno 1 euro in curva e 3 euro in tribuna.

Il nuovo ct della nazionale di Serie D è Augusto Gentilini, ex allenatore della Samb, da sempre legato alle Marche: magari, come avvenuto in passato, pescherà per la selezione del prossimo torneo di Viareggio anche qualche giovane giocatore della Vis.

Un commento to “Serie D, si riscalda il mercato: Vis ancora a caccia, rivoluzione alla Fermana. Bianchi al Fano?”

  1. Giovanni scrive:

    Ma Leonardi che si è sempre lamentato che non c’erani i soldi, adesso da dove li ha presi ? O ha fatto il furbo fino adesso sperando che le cose potessero andare bene lo stesso ?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>