Motori sotto l’albero: 2° Rally Event a Misano e il ritorno del Motor Show di Bologna

di 

5 dicembre 2014

MISANO ADRIATICO – Mentre si accendono le varie luminarie natalizie i motori non si “spengono”, per tutti gli appassionati il nostro stupendo mondo dei motori non conosce soste, così oltre ai vari test di auto e moto, che svolgendosi in paesi lontani per motivi climatici, possono essere seguiti solo in video, grazie all’intuito di alcuni organizzatori possiamo sfogare in “diretta” la passione.

RALLY EVENT DI MISANO

mwcrallyevent_topAll’Autodromo Marco Simoncelli di Misano questo fine settimana va in scena la 2° edizione del ” Rally Event”. Nata quasi per scommessa, la manifestazione già da questo secondo anno si preannuncia particolarmente interessante e con una sua identità ben precisa, per evitare di essere considerata il “clone”di quella monzese dello scorso week end. La caratteristica che distingue Rally Event dagli altri che si svolgono in circuito, è la presenza della “terra”, terreno amato dai rallysti e anche dai “pistaioli” desiderosi di provare le sensazioni di questo tipo di guida. Infatti questo sabato prima della partenza del Rally verrà inaugurata l” “Arena Flat Track”, un percorso di oltre 1000 metri situato dentro l’autodromo, unico nel suo genere. L’Arena non è ovviamente il classico percorso in terra dei rally su  strada, ma e qui sta la vera particolarità, un terreno a scarsa aderenza privo di buche, sassi ed altri ostacoli, che permette di provare la sensazione della guida di “traverso” anche a vetture con assetto da pista. Tornando al Rally la gara prenderà il via domani sabato 6 alle 18,30 con la disputa di una prova spettacolo, domenica 7 il clou con la disputa di 5 prove speciali con partenza alle 8,30 ed arrivo previsto intorno alle 15,30 per un totale di 80 km di gara.Al via molti nomi noti del rallysmo nazionale, cha saranno svelati all’ ultimo momento , l’ unico che già da tempo è stato reso noto riguarda il due volte Campione del Mondo Miki Biasion, l’asso di Bassano ritorna una tantum per l”Event”, alla guida di una Lancia 037 nella categoria riservata alle “storiche”. Quindi un appuntamento da non perdere quello del ” Rally Event” e per chi proprio non può liberarsi dall'” obbligo del giro natalizio” nel centro commerciale,  ci sarà PU24 a raccontarvi la gara.

MOTOR SHOW DI BOLOGNA

Motor-Show_horizontal_lancio_sezione_grande_doppioRitorna da oggi al 14 Dicembre, dopo due anni di assenza il Motor Show di Bologna. Sembrava fosse stata scritta la parola fine, invece la kermesse bolognese che dal  lontano 1976 è stata il “regalo natalizio” per migliaia di appassionati di tutto il mondo, risorge, grazie all’impegno dell’ente fiera supportato da alcuni imprenditori. Tutto come ci tiene a sottolineare il Presidente Campagnoli,senza aiuti di fondi pubblici, una sfida importante in un momento particolare per qualsiasi attività imprenditoriale. Non sarà il Motor  Show  dei tempi d’oro, ma ci sono tutti gli ingredienti perché questa 39esima edizione sia la “zero” di tante altre, a partire dalle Case automobilistiche  presenti: il gruppo FCA con tutti i suoi marchi Ferrari e Maserati ovviamente comprese, anche il gruppo VW -AUDI sarà a Bologna al completo e via dicendo, per un totale di oltre 10 Case e una ventina di brand, un buon segnale per una manifestazione messa in difficoltà proprio dal mancato appoggio dei Costruttori. Nel dna  del Motor Show c’è sempre lo spettacolo e la competizione, ed anche in questo nulla è stato lasciato al caso, a partire dai testimomial Sandro Munari in testa.Nella mitica Area 48 gareggieranno e si esibiranno molteplici categorie dalle Gt alle Nascar, storiche comprese,mentre nel week end finale del prossimo 13 e 14 Dicembre, sarà come da tradizione il  ” Memorial Bettega” e l’esibizione della Ferrari F 1 ( la 150 del 2011 n.d.r.), con Giancarlo Fisichella alla  guida, la degna chiusura di uno spettacolo che ormai pensavamo di aver cancellato dal calendario dei nostri appuntamenti e che ritorniamo ad appuntare con piacere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>