E’ morta la donna investita due giorni fa ad Acqualagna

di 

6 dicembre 2014

ACQUALAGNA -E’ morta dopo due giorni di agonia. Era stata investita da un camioncino mentre camminava lungo la strada Provinciale di Acqualagna insieme a un’amica. Galliana Carpineti aveva 79 anni. La tragedia segue quella avvenuta, lo scorso 18 novembre, a Fermignano e che ha portato alla morte  Alessia Tagliolini, 13 anni, nel reparto di rianimazione dell’ospedale regionale di Torrette dove era stata ricoverata per via del gravissimo trauma cranico procurato dopo l’urto di una macchina.

Vittime della strada, a Roma la svolta nazionale

“Oggi è una giornata storica e memorabile per le Vittime della strada.” Lo afferma con soddisfazione Barbara Benedettelli, attivista e presidente dell’Associazione e Movimento di opinione L’Italia Vera.

“Le maggiori Associazioni italiane si sono incontrate a Roma al termine di un convegno organizzato da Italia Vera. La spinta è stata di Alberto Pallotti, neo Presidente dell’AIFVS. Da anni si cerca di unire le Associazioni e finalmente si è aperta la strada. Diventeremo un forza in grado di cambiare le cose, ne sono certa. Oggi comincia una nuova era. Finalmente uniti al di là delle sigle per la tutela della vita”

Oggi nasce la sigla di un organo che nei prossimi giorni prenderà forma e lavorerà su diversi fronti: prevenzione, certezza della pena, sicurezza, protezione e tutela delle Vittime. Le Associazioni che hanno aderito alla neonata U.I.S.S. (Unione Italiana Sicurezza Stradale) sono A.I.F.V.S., A.I.V.S.L., L’Italia Vera, Diamo Valore alla Vita, Lorenzo Guarnieri, Matteo la Nasa, Mamme Coraggio, R.I.V.I.S., Movimento Salvaciclisti, Vittime della Strada Uniti per la Vita A16, Valore Donna, A.G.U.V.S.

La foto che suggella l'accordo

La foto che suggella l’accordo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>