Vis, avvio choc a Giulianova: finisce 1-0 con rete del ko presa dopo 21 secondi

di 

7 dicembre 2014

GIULIANOVA – VIS PESARO 1-0
GIULIANOVA (4-4-2): Falso; Halvorsen (16′ st Precchiazzi), Ferrante, Testoni, Sciamanna; Gaetani, Esposito (11′ st Raparo), Censori, Mariani; Giansante, Falco (1′ st Valdes). A disp. Merlini, Sborgia, Pilotti, Nyikeine, Schiera, Marozzi. All. Giorgini
VIS PESARO (3-4-3): Osso; Vagnini (1′ st Rossi), Brighi, Pangrazi; Fabbri, Filippucci (1′ st Martini), Granaiola, Dominici G.; Evacuo, Zanigni (16′ st Labriola), Bugaro. A disp. Francolini, Bartolucci, Dominici E., Rosati, Rossoni, De Iulis. All. Bonvini
ARBITRO: Del Toso di Maniago
RETI: 1′ pt Gaetani
NOTE: giornata soleggiata, terreno di gioco non in perfette condizioni, spettatori 1.000 circa; prima dell’inizio la società Giulianova festeggia i 90 anni della fondazione con tanto si sfilata delle vecchie glorie; espulso al 14′ st Fabbri per doppia ammonizione; allontanato al 25′ st il viceallenatore del Giulianova Tortorici per proteste;ammoniti Mariani, Esposito, Giansante, Raparo, Fabbri, Granaiola, Rossi; angoli 4-9, recupero 2+5

 

GIULIANOVA (Teramo) – La Vis non riesce a rovinare la festa al Giulianova, club che proprio oggi festeggia i 90 anni dalla fondazione con tanto di sfilata delle vecchie gloria prima del fischio d’inizio. Tanta gente al Rubens Fadini, stadio affascinante perché vecchio stile intitolato alla memoria di un calciatore del Grande Torino scomparso a Superga. D’altronde la ricorrenza è di quelle importanti, coi prezzi popolari decisi dalla società giuliese – un euro in curva, 3 in tribuna – che saranno devoluti alla tifoseria per le coreografie future.

Della partita va detto che la Vis non è riuscita ad allungare la serie di risultati utili consecutivi che per la prima volta in stagione si è attestata a due. Bonvini ritrova Evacuo e Fabbri e li lancia dall’inizio. In panchina, un po’ a sorpresa, Martini e l’ultimo arrivato Labriola, in avanti giocano Zanigni, Evacuo e Bugaro. In panchina anche De Iulis (non c’è Torelli). Il Giulianova, che ha appena tesserato la punta del ’94 Falco, subito gettato nella mischia, ma salutato il centrale Calabuig e i giovani Indelicato e Rosafio, è reduce da un punto nelle ultime tre. Fuori dall’undici titolare l’ex Fano Raparo e l’ex Civitanova Valdes. Il live:

PRIMO TEMPO

1′: inizia la partita malissima. Palla persa da Evacuo, autostrada a sinistra per Mariani che mette dentro e Gaetani segna. Giulianova dopo 21 secondi.
9′: la Vis prova a riequilibrare le sorti del match ma per ora non riesce a essere incisiva.
11′: Bugaro messo molto bene pallone all’indietro per Evacuo anticipato, poi Zanigni a botta sicura o quasi, ma un difensore giuliese devia in corner.
11′: su calcio d’angolo sponda di Zanigni per Giovanni Dominici che sul secondo palo non arriva per poco.
22′: cross di Fabbri da destra, testa di Evacuo: fuori di un metro.
25′: tiro velleitario di Gaetani, con Osso che blocca senza patemi.
28′: Granaiola su punizione liftata molto bene, Pangrazi solissimo non impatta il pallone che poi viene toccato da Giovanni Dominici: Falso blocca.
29′: lancio in avanti del Giulianova che ha tagliato in due la difesa pesarese: tiro di Giansante contrastato da Brighi ma Osso blocca.
35′: punizione di Mariani deviata, mezza rovesciata di Testoni alta di poco sul palo però coperto da Osso.
38′: tiro di Esposito da lontanissimo potente ma centrale… nessun problema per Osso.
44′: punizione a due per la Vis dai 25 metri: Granaiola per Bugaro che tira alto di un metro.
45′: ammonito Fabbri per fallo su Mariani.
45′: due minuti di recupero.
47′: Zanigni lavora un bel pallone spalle alla porta, arriva Giovanni Dominici da centro area tenta la rasoiata destra che sfiora il palo e termina fuori. Occasionissima Vis.
47′: finisce il primo tempo. GIULIANOVA 1 VIS PESARO 0.

SECONDO TEMPO

1′: doppio cambio all’intervallo per la Vis: escono Vagnini e Filippucci, entrano Rossi e Martini. Il Giulianova inserisce Valdes per Falco. Vis che si schiera col 4-2-4.
3′: punizione di Mariani, deviazione in barriera di un pesarese con la mano ma in maniera involontaria.
10′: Mariani scherza Brighi e dal fondo cerca un gol impossibile: palla fuori ma che rischio.
12′: tiro di Valdes che Osso blocca.
13′: cross di Bugaro, Zanigni di tacco colpisce il pallone dal vertice dell’area piccola ma Testoni devia in corner salvando il Giulianova.
14′: secondo giallo per Fabbri, che entra in ritardo su un avversario. Vis in dieci.
15′: occasione il raddoppio giuliese, con Sciamanna che crossa da sinistra, si avvita di testa Giansante però Osso è bravissimo a deviare, forse con l’aiuto del palo.
18′: gran tiro di Gaetani di mancino, Osso vola a deviare in corner un pallone che probabilmente sarebbe uscito.
27′: tiraccio a girare di Censori che finisce larghissimo.
27′: Valdes per Giansante che di testa chiama Osso.
28′: Mariani imbuca per Giansante a tu per tu con Osso che si supera di piede.
29′: Bugaro a sinistra, tiro da buona posizione respinto da Falso.
30′: sugli sviluppi del corner Rossi dal limite spara ma Falso respinge coi pugni.
31′: Martini sfugge in velocità a Ferrante, punta la porta e mette fuori, forse con un lo stesso Ferrante che, una volta rinvenuto, ha toccato per ultimo. Occasione per il pari.
36′: Mariani tira dai 20 metri: fuori non di molto.
43′: occasionissima per la Vis con Rossi che ha smarcato sul fondo Dominici, palla in mezza che attraversa tutta l’area di rigore giuliese senza che nessun biancorosso la colpisca. Che peccato.
45′: 5 minuti di recupero.
50′: finisce. GIULIANOVA 1 VIS PESARO 0.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un commento to “Vis, avvio choc a Giulianova: finisce 1-0 con rete del ko presa dopo 21 secondi”

  1. Vecchia maniera scrive:

    dopo il campionario horror già visto (rimonte subite in 2 minuti, rigori sbagliati, autogol da comiche) oggi serviamo il gol subito dopo 21 secondi!! Domenica c’è il derby e la pazienza è finita. Assieme a lei anche tutte le giustificazioni possibili. A buon intenditor….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>