Pagelle Consultinvest: Williams rinuncia fatale, Ross riapre da solo la partita

di 

7 dicembre 2014

WILLIAMS: Ha avuto l’occasione di riscattare una partita giocata veramente male, ma Kendall ha confermato di non avere la stoffa del match winner rinunciando al tiro sulla sirena che avrebbe potuto dare la vittoria alla Vuelle, un peccato perché con due triple aveva riaperto la partita e se avesse segnato il buzzer beater avrebbe potuto uscire dalla crisi mentale che lo attanaglia dall’inizio della stagione, ma se Williams continuerà su questi livelli urgono provvedimenti, 4

Vuelle contro Roma foto Danilo Billi

Ross in azione. Foto Danilo Billi

ROSS: 23 punti e 9 rimbalzi per LaQuinton che riapre quasi da solo la partita con le sue triple e le sue entrate, nel concitato finale subisce un paio di contatti dubbi e non riesce a dare la zampata decisiva, ma Ross al di là di qualche usuale forzatura ha disputato una buona partita. 7

MYLES: Se fosse riuscito a rimanere sul parquet negli ultimi minuti l’esito dell’incontro poteva sorridere alla Vuelle, ma Myles è dovuto uscire al 36’ per un problema all’inguine, un vero peccato perché con le sue entrate aveva spezzato in due la difesa veneziana con 13 punti segnati nei 26 minuti di utilizzo, 6,5

BASILE: 23 minuti sul parquet con poche sbavature e due triple segnate dimostrando di essere ancora una volta lui il miglior playmaker di questa Vuelle, 6,5

MUSSO: Nel primo tempo è l’unico biancorosso a produrre punti e il capitano chiude con 19 punti e due soli errori per un bel 24 in valutazione, se avesse vinto la Vuelle sarebbe stato sicuramente il nostro MVP, 7

RASPINO: Qualche sprazzo e qualche errore di troppo per Tommaso, mai veramente decisivo nei momenti cruciali, 5,5

JUDGE: Poco utilizzato dal suo coach, non riesce a contenere Peric e non è mai servito con il giusto tempismo dai suoi compagni, 5

REDDIC: Passa troppo leggero sul match con due soli tiri presi dal campo e poca incisività anche in fase difensiva, continua nel suo pessimo momento di forma, 4,5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>