Con Franco Ascione il rugby sale in cattedra nelle scuole pesaresi

di 

11 dicembre 2014

Una touche della Pesaro rugby

Una touche della Pesaro rugby

PESARO – Il rugby come sport per lo sviluppo dell’atleta, ma ancor prima della persone. Sarà questo uno dei temi fondamentali che Franco Ascione, responsabile dell’area tecnica e della direzione del rugby di base, toccherà sabato mattina alle 12 presso l’auditorium dell’Itc Bramante a Pesaro in un incontro con gli studenti delle scuole superiori del territorio organizzato dalla Pesaro Rugby in collaborazione con il Liceo Scientifico e Musicale “G. Marconi” di Pesaro e patrocinato dal Comitato Marche della Federazione Italiana Rugby.

Un’ora di dialogo e confronto sui temi base di questo sport che tanto si sta diffondendo in Italia e nel nostro territorio. “E’ un onore per noi avere un personaggio del suo calibro – sottolinea il presidente della società giallorossa Simone Mattioli – Giocatore della Partenope Napoli, con cui ha disputando oltre 60 partite nella massima serie italiana, Ascione ha poi intrapreso la carriera di tecnico ricoprendo il ruolo di primo allenatore della nazionale italiana, under 16, under 17, under 18 e under 21 guidandola nel 6Nazioni del 2005. E’ senza dubbio una delle figure più importanti a livello federale per lo sviluppo del rugby e siamo davvero contenti di poterlo ospitare prima per un incontro con gli studenti e poi con i tecnici”.

Dopo l’evento della mattina, in cui presenterà la sua nuova pubblicazione “Da sei anni al 6 Nazioni” nel pomeriggio, dalle 15, si terrà presso la club house della Pesaro Rugby l’incontro del professor Ascione con i tecnici pesaresi e del territorio (incontro valido per l’aggiornamento del tecnico di 1° livello). Un momento in cui il professor Ascione spiegherà come sviluppare al meglio il minirugby con una lezione teorica e a seguire una pratica sul campo.nad accompagnarlo in questa giornata anche Di Giandomenico, tecnico della nazionale femminile e coordinatore del progetto di formazione per le Marche.

Un commento to “Con Franco Ascione il rugby sale in cattedra nelle scuole pesaresi”

  1. Mimmo scrive:

    Vi siete dimenticati di dire che ha anche inventato il Progetto Statura, una vera pietra miliare nel mondo del rugby!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>