Il Basket Giovane non regala il bis: a Montemarciano arriva un ko pesante

di 

13 dicembre 2014

UPR MONTEMARCIANO – ITAS BASKET GIOVANE PESARO 75-72UPR MONTEMARCIANO: Cardinaletti 17, Bianchella 12, Cicconi 10,  Girolimetti 3, Vignoli 5, Candelaresi, Carbonari, Lo Capo 28, Gara, RonconITAS BASKET GIOVANE PESAROSantinelli Eddy 17, Giudici 5, Giorgi 2, Andreani 17, Santinelli Enry 12, Nicolini, Di Sciullo 2, Laddomada 6, Lanci 4, Oliva, Di Luca 2, Terraciano 5
ARBITRI: Falcone e Tempesta
PARZIALI: 20-21, 36-38, 59-55

Basket Giovane 2013-14

Basket Giovane 2013-14

MONTEMARCIANO (Ancona) – Nel campionato regionale di serie D girone A, prima di ritorno amara per il Basket Giovane. Sconfitta pesante non tanto nel punteggio quanto nel gioco.

Dopo l’esaltante vittoria nel derby col Montecchio della settimana scorsa, ci si aspettava una conferma in trasferta della grinta e caparbietà dimostrata nelle ultime uscite, e invece nella fredda palestra di Montemarciano si è presentata una squadra spenta e dimessa che non è mai riuscita a esprimere il proprio gioco fatto di aggressività ed energia. Attacco confusionario e difesa molle, oltre a percentuali del tutto insufficienti da sotto e nei liberi. Una cifra su tutte, solo 5 rimbalzi in attacco, di cui 1 in tutto il primo tempo, ciò a dimostrare quanto insufficiente sia stata l’energia messa in campo dai ragazzi di un Romanelli incredulo.

Di contro i padroni di casa hanno meritato appieno i 2 punti perché hanno messo in campo quell’energia che è mancata ai pesaresi. Un Lo Capo strepitoso, vera spina nel fianco del BG, il migliore in campo per il Montemarciano, tra i ragazzi di Romanelli, a guardare le cifre, da nominare Eddy Santinelli e il solito Andreani, ma ben lontani da uno standard sufficiente. Ora non resta che ributtarsi in palestra e lavorare ancora più sodo in preparazione del prossimo incontro, sabato prossimo alla Galilei, ospite la capolista Campetto Ancona.

(Si ringrazia Fabio Lanci)

Basket Giovane

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>