Gettano un cane giù dal ponte dentro un sacco: lo salvano i vigili del fuoco

di 

14 dicembre 2014

TALACCHIO – Lo voleva sopprimere e per questo l’ha fatto cadere nel vuoto dopo aver messo, di forza, dentro un sacchetto. E’ questa l’atroce morte che qualcuno aveva ideato per un cane, un meticcio, ritrovato con la vita appesa a un lumicino nella scarpata sotto il ponte di Talacchio sul fiume Foglia. Il cane piangeva, disperato, spaventato, con diverse fratture e ferite. Così ha attirato l’attenzione di un passante che ha chiesto i vigili del fuoco che, in tempo record, sono piombati sul posto e lavorato per il complicato recupero. Il cane è stato salvato e adagiato su una coperta prima dell’intervento dei medici veterinari dell’Asur. Una brutta storia di abbandono, di tentata brutale crudele soppressione, finita con un salvataggio innescato da una passante: evidentemente il bene, l’amore per gli animali, fortunatamente è ancora più forte dell’ignoranza e cattiveria di alcune persone piccole piccole.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>