Calcio a 5 donne Uisp, con La Pesarese la Flaminia Fano crolla dopo 5 minuti

di 

16 dicembre 2014

Giovanni Russo

Giovanni Russo

FANO – Brusco stop per le ragazze di Giovanni Russo, che devono arrendersi nello scontro con La Pesarese, superiore nell’arco dell’intera gara. Eppure i primi minuti di gara avevano lasciato presagire a una gara intensa ma assolutamente alla portata della Flaminia, che già al 1’ si era portata in vantaggio con una conclusione perfetta di Buresti, al termine di un contropiede da manuale del futsal.

Flaminia che, però, dura solo cinque minuti, perché poi la Pesarese prende il pallino del gioco e l’inesperienza e la mancanza di concentrazione giocano a sfavore delle biancoazzurre. Il pareggio arriva all’8’ con Bennardo, brava a sfruttare un’indecisione difensiva delle fanesi. Le padrone di casa, forti del pareggio acquisito, cominciano a giocare con maggiore consapevolezza e surclassano le ragazze di Russo con le reti di Cataluffi al 13’, di Bennardo al 20’ e di Virgili al 21’. Si va al riposo sul punteggio di 4-1, con la Flaminia costretta a ritrovare la retta via, correndo qualche rischio in più nel tentativo di riacciuffare la partita.

Il secondo tempo, però, è solo una brutta copia del primo e il passivo comincia a diventare sempre più pesante per la Flaminia che capitola, prima al 6’ con Marcucci, poi con Morreale, solo cinque minuti più tardi. La reazione fanese è tutta concentrata nelle conclusioni sfortunate di Pascucci, che si infrangono entrambe contro il legno al minuto 9’ e al 18’. La partita termina con un risultato pesante, che premia una maggiore convinzione delle padrone di casa, evidenziando un brutto passo indietro per la Flaminia, che ha di fatto buttato via un’ottima occasione per fare punteggio pieno nelle prima due gare di campionato. La pausa natalizia, nella quale la squadra continuerà a lavorare al comando di mister Russo, sarà utile per riordinare le idee e per ritrovare la concentrazione giusta in vista delle prossime uscite.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>