Roma 2024, Comi (Pd): “Le Marche candidate a ospitare le Olimpiadi della scherma”

di 

16 dicembre 2014

schermaFrancesco Comi*

Fa bene il premier Renzi a candidare Roma e l’Italia ad ospitare le Olimpiadi del 2024. Per il nostro Paese non è solo l’opportunità di accogliere una manifestazione sportiva mondiale, ma rappresenta qualcosa di più: il desiderio e la volontà di farcela, di dare speranza e fiducia alle persone, oltre che slancio all’economia e valorizzazione al nostro Paese, che potrà beneficiare della visibilità globale connessa all’evento.

Le Marche, dal canto loro, si candidano ad ospitare nelle proprie strutture le Olimpiadi della scherma. La nostra regione è già patria di valenti campioni di questo sport. Giusto sabato scorso il presidente del C.O.N.I., Giovanni Malagò, ha consegnato il prestigioso Collare d’oro al Club Scherma di Jesi. A tal proposito, esprimo profonda solidarietà all’associazione sportiva jesina per l’incendio doloso appiccato questa notte al Palascherma, che ha distrutto l’archivio storico del Club Scherma Jesi. Anche per loro, vogliamo cogliere la grande occasione delle Olimpiadi 2024. Le Marche possono e devono diventare la Terra delle Opportunità. Opportunità che passano anche dallo sport.

*Segretario regionale PD Marche

Un commento to “Roma 2024, Comi (Pd): “Le Marche candidate a ospitare le Olimpiadi della scherma””

  1. Luciano scrive:

    RUBAMAZZETTE

    Le cricche, gli intrallazzatori,i corruttori e i corrotti stanno facendo festa, già da oggi. Per fortuna, le Olimpiadi saranno assegnate a Paesi meno corrotti dell’Italia, dove lo sport preferito è il “rubamazzette”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>