Dimore Dimare, calendario strenna della Banca dell’Adriatico realizzato da Luciano Dolcini e Franco Fiorucci

di 

17 dicembre 2014

La copertina

La copertina

PESARO – Sarà presentato mercoledì oggi alle ore 18,30 nella sede della Banca dell’Adriatico di via Gagarin, il calendario “DIMOREDIMARE” 2015 che illustra sei ville del nostro territorio interpretate dalla tavolozza di Franco Fiorucci e dall’occhio del fotografo Luciano Dolcini. L’incontro sarà aperto da un breve video realizzato da Marcello Franca, a cui seguirà la presentazione di Ivana Baldassarri che ha curato l’introduzione critica, mentre il giornalista Paolo Angeletti condurrà la serata. DIMORE DIMARE è destinato a diventare un oggetto da collezione per gli acquerelli di Fiorucci, tutti realizzati per l’occasione e le immagini inedite di Dolcini; con questo nuovo lavoro comune i due artisti donano alla città di Pesaro il loro impegno creativo. Il calendario, sobrio ed elegante, è stato curato dal grafico Daniele Feligioni che ha scelto il grande formato per esaltare le immagini dei dodici mesi che lo compongono. Gli acquerelli e le fotografie sono affiancate da brevi ma incisive didascalie del poeta Franco Ampollini.

“Per una banca di prossimità come la nostra, che si definisce del territorio, – ha dichiarato Roberto Dal Mas direttore generale di Banca dell’Adriatico – realizzare un oggetto da collezionare come questo calendario vuol dire entrare nelle case dei nostri clienti e proseguire idealmente quel dialogo che quotidianamente intratteniamo con le famiglie e le imprese, tramite la rete di sportelli, fornendo consulenza e servizi.”

Foto protagonisti

Foto protagonisti

L’idea del calendario ha mosso i primi passi nel marzo di quest’anno in occasione dell’incontro organizzato presso la sede della banca dedicato al maestro Franco Fiorucci; è nato così quasi per caso”DIMORE DIMARE”, un calendario nel quale Pesaro è protagonista in tutta la sua bellezza, armonia e nobiltà d’arte”.

A tutti i partecipanti verrà donata una copia del calendario, l’ingresso è libero fino esaurimento posti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>