M5S a Ricci: “Sindaco, sicuro che le polemiche le fanno pubblicità positiva?”

di 

17 dicembre 2014

PESARO  – Leggiamo in merito al così discusso “city brand” e, al di là della discussione e della polemica scaturita da questa vicenda, troviamo innanzitutto un po’ di incongruenze tra ciò che riporta il sindaco e ciò che è scritto negli atti. Abbiamo alcune domande da farle sindaco. Innanzitutto, Lei dice che aveva pensato ad un concorso di idee, come procedura alternativa a quella utilizzata, ma “aveva poco tempo”. Sindaco ci darebbe giustificazioni a così tanta fretta? lo sa che la legislatura dura 5 anni? E poi sembrerebbe, sempre dall’articolo letto, che ai cittadini pesaresi sia costato solo 4 mila euro, e il resto sia stato a carico del Distretto Creativo Evoluto, di cui Andreani fa parte. Non risulta però tale cifra nella determinazione di spesa n 2061 che imputa 10780 euro (iva compresa) di spesa, di cui 780 euro per la progettazione e la realizzazione di un pieghevole illustrato per tutte le iniziative culturali fino alla fine dell’anno 2014. A proposito, a noi non risulta sia in circolazione tale ulteriore prodotto (manca poco alla fine dell’anno!) Porteremo tutte queste domande in consiglio comunale e vi terremo aggiornati, cittadini! Nel frattempo, una riflessione politica ci sentiamo di farla: succede di sbagliare, ma l’incuranza con cui non si ammette di aver sbagliato, tipica dei “Matteo democratici” dà davvero fastidio; il sindaco ironizza grettamente dicendo che apprezza le polemiche perché fanno pubblicità, ma noi non ridiamo perché in caso di contenzioso, Sindaco, si farà Lei personalmente carico delle spese legali? Se così non fosse, per correttezza nei confronti dei cittadini, invece di continuare arrogantemente a dire che tutto va bene, provveda a rimediare allo sbaglio.

I consiglieri Comunale M5S Pesaro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>