DelVecchio (Udc): “Appostamento autovelox irregolare sulla Fano-Grosseto”

di 

18 dicembre 2014

Fano – Sarebbe irregolare l’appostamento autovelox della municipale, sulla superstrada Fano-Grosseto, per il consigliere comunale dell’Udc Davide Delvecchio. La questione è stata sollevata con un’interrogazione al sindaco.

Delvecchio ha contestato la presenza di una pattuglia che faceva rilevamenti con lo strumento elettronico, all’altezza del distributore in zona Torno in direzione di Lucrezia.

Interrogazione “autovelox sulla E78 Fano-Grosseto”
Visto le numerose proteste di nostri concittadini sulla presenza di una pattuglia dei Vigili Urbani con autovelox nel distributore della Zona Torno della Superstrada E78 Fano- Grosseto direzione Lucrezia di Cartoceto – Fano;
Preso atto della sentenza 4321/2014 del Consiglio di Stato, che sostiene “ L’installazione di un autovelox nei tratti extraurbani può avvenire esclusivamente se la strada presenta un alto tasso di incidentalità. E tale decisione spetta al Prefetto che sceglie per tali tratti stradali discrezionalmente i luoghi interessati al rilevamento elettronico della velocità “;

Autovelox in azione in direzione Lucrezia

Autovelox in azione in direzione Lucrezia

Considerato che secondo il parere del Ministero dell’Interno, le polizie locali non hanno titolo per esercitare in strade di tipo A e B perché le stesse sono di competenza esclusiva della Polstrada, questa prescrizione vale ovviamente per tutte le strade di tipo A e B del territorio italiano e per tutte le Polizie Locali e considerato che la E78 Fano- Grosseto, è considerata di cat. A ;
Interroga il Sindaco
– Per confermare, se la presenza della Polizia Municipale nel distributore TORNO della Superstrada E78 Fano- Grosseto, è la Municipale del nostro Comune;
– Per conoscere le eventuali multe che sono state verbalizzate e per quale importo complessivo;
– Per sapere, nel caso, chi ha autorizzato il controllo con autovelox su una superstrada classe A da parte della Municipale ;
– Visto i pareri del Ministero e la sentenza ultima del Consiglio di Stato, come intenda eventualmente procedere per la restituzione del maltolto agli automobilisti per i verbali eventualmente inoltrati;
– Se non ritenga di censurare, qualora fosse il nostro corpo Municipale, tale atteggiamento che non ha nulla di politica di prevenzione e di attenzione alla viabilità ma è esclusivamente stato effettuato per fare cassa e vessare gli automobilisti;
F.to Davide Delvecchio gruppo consiliare Insieme per Fano – UDC

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>