Serie C, a Lucrezia arriva un’altra vittoria al tie-break

di 

18 dicembre 2014

PESARO – Continua a vincere la serie C di Stefano Gambelli. Questa volta a cedere sotto i colpi delle pesaresi è stata l’Apav Lucrezia di Nico Agricola, che tra le mura di casa ha perso 2-3 (22/25 20/25 25/16 25/21 10/15). Una gara dai due volti, come accade ultimamente alle ragazze di Gambelli: “Sono già due partite che andiamo avanti 2-0 – spiega il tecnico – poi qualcosa cambia”. Anche a Lucrezia (come con Montecchio) le pesaresi hanno dominato i primi due set, per poi subire il ritorno delle avversarie: “Di positivo c’è la reazione che arriva nel tie-break – continua Gambelli – nel set decisivo ritornano la determinazione e la grinta dei primi due parziali. Purtroppo però così facendo abbiamo perso per strada 4 punti, che ci avrebbero avvicinato ancora di più all’obiettivo che ci siamo prefissati”.

Volley Pesaro occupa il quarto posto in classifica, con 15 punti, a due lunghezze dalla terza in classifica. E sabato arriva al Palasnoopy la capolista Moviter Castelbellino: “Sono imbattute e hanno perso solo tre set in queste prime nove gare – spiega il tecnico pesarese – hanno un gioco che richiede attenzione tattica e forte agonismo per provare a contrastarle”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>