Valentino: un bel regalo di Natale al fratello Luca. E a Madrid la Yamaha presenta il team MotoGp con tante novità: eccole

di 

19 dicembre 2014

Luca Marini con Valentino Rossi

Luca Marini con Valentino Rossi

Valentino e Luca, due fratelli accomunati dalla stessa passione per le corse.

Valentino, nove volte iridato, è un leader nel paddock della MotoGp, Luca invece si sta ancora districando nel difficile mondo del “motociclismo minore” e nel 2014 non è stato molto fortunato.

Approdato nel team di Aspar Martinez per disputare il campionato spagnolo velocità in Moto3, non ha trovato quelle condizioni ottimali per disputare una stagione ai migliori livelli e questo, a Vale, non è piaciuto.

Quindi il grande capo si è mosso in prima persona, coadiuvato sempre da Uccio e Albi, ed ha trovato per Luca un approdo sicuro al team Pons.

Con la scuderia di Sito, ex campione del mondo e manager di successo, Luca disputerà il campionato spagnolo velocità il prossimo anno in Moto2, classe a lui più consona viste anche le sue dimensioni fisiche.

Ma non è l’unico regalo che Vale ha fatto a Luca visto che, sembra, gli abbia regalato anche una nuova moto, una 450cc, per disputare le garette del sabato al ranch.

Ed ora veniamo alla Yamaha: la casa dei tre diapason, come recita l’invito arrivato nelle redazioni, presenterà la stagione 2015 di MotoGp a Madrid, il 28 gennaio prossimo, nell’Auditorum della Movistar, sponsor principale Yamaha.

Valentino Rossi oggi

Valentino Rossi

I vertici della Movistar sono molto soddisfatti di come sia andata la stagione 2014 perché sia la vittoria di Vale a Misano, sia quella di Lorenzo ad Aragon, mediaticamente hanno reso molto, di più delle vittorie di “routine” di Marquez e quindi, per il prossimo anno, Movistar aumenterà l’impegno finanziario chiedendo in cambio una M più vistosa sulle carene delle M1 e, questa è una novità, anche i cerchi saranno blu, tutti blu, in onore del colore aziendale Movistar mentre, a quanto risulta, l’impegno di Monster resterà invariato come quest’anno.

Ma le novità in casa Yamaha non finiscono qui e la prossima è bella perché è tutta italiana: il logo Abarth, storico marchio del gruppo Fiat, sostituirà sul cupolino della M1 di Rossi e Lorenzo quello di Fiat Professional proseguendo così una collaborazione che dura da anni tra Yamaha e Fiat.

Per concludere le novità in casa Yamaha, possiamo dirvi che il 29 gennaio sul circuito spagnolo del Jarama, Rossi e Lorenzo saranno impegnati in pista per realizzare una serie di filmati promozionali, mentre il 17 e 18 febbraio a Eastern Creek, in Australia, il team di Rossi capeggiato da Galbusera presenterà ai giornalisti la nuova Yamaha R1 da strada, un quasi “clone” della M1ma con la targa.

Vale, non sarà presente a questa iniziativa.

E ora veniamo a Ducati: a Borgo Panigale stanno lavorando alacremente per preparare la Desmosedici Gp 15 ma il tempo è tiranno e a Sepang, nel primo test di stagione previsto dal 4 al 6 gennaio (il 7 gennaio si effettueranno i test Michelin), le Gp 15 nuove non ci saranno.

Le vedremo solo il 23 febbraio, nella seconda tornata di tre giorni di test sempre a Sepang, mentre il 27 febbraio sarà dedicato sempre ai test di gomme.

Con queste novità, la stagione motociclistica 2014 di Pu 24 e Racing Zone si chiude probabilmente qui: noi ci siamo divertiti molto, anzi un bel po’, e tranquilli che nel 2015 non molliamo, intanto BUON NATALE a tutti, ai motociclisti di più.

10 Commenti to “Valentino: un bel regalo di Natale al fratello Luca. E a Madrid la Yamaha presenta il team MotoGp con tante novità: eccole”

  1. SMANETTONE scrive:

    STAVOLTA …. esagerato… fuori misura…

  2. Marika scrive:

    Scusa tanto Smanettone, ma ESAGERATO e fuori misura, CHI o CHE cosa? Io forse scrivo troppo, ma tu troppo poco! ahaha 😀 Se pensi che sia esagerato il regalo di Natale di Vale a Luca, boh !? … a me pare che dal momento che può permetterselo, sia normale fare un bel regalo al proprio fratello, unendo l’utile al dilettevole, regalandogli una moto con la quale potrà allenarsi meglio e divertirsi col loro gruppo, al Ranch. Senza contare la bella opportunità data a Luca, di riprovarci in Moto2, dal momento che in effetti forse è un po’ troppo alto per la Moto3 e potrebbe far meglio in quest’altra categoria, come gli auguro di cuore! Comunque andrà in un Team di tutto rispetto e ottimo il suggerimento di Vale che già dallo scorso anno, aveva spiegato del perché sia meglio puntare sul Campionato spagnolo, anziché sul CIV, dato che il CEV in effetti è come fosse un’anteprima di un Campionato Mondiale, perché ormai tutti i più grandi piloti a livello internazionale, escono tutti da lì. Luca Marini, ha già dimostrato in passato di essere un ottimo pilota, il 2014 Non è stato per lui un anno molto fortunato, ( sicuramente ha un buon DNA 😉 , anche se ovviamente di Valentino ce n’è uno solo) ma è giustissimo però che possa giocarsi tutte le sue carte, come merita.
    Se invece per te è fuori misura cos’altro? … ti riferisci alla M che sarà più grande per deliziare lo sponsor Movistar!?? Anzitutto immagino sarà studiata e stilizzata in modo da migliorare ulteriormente l’estetica, ma una M più grande potrebbe essere anche gradita per il doppio significato M come Moto M1 e se la resa ottica fosse anche migliore (guarda quanto è bella la Suzuki con quella scritta gigante che straborda dalle carene!) ben venga! Io Non mi opporrei di certo, tanto più che anche il mio nome inizia per M…. 😉 e ora che ci penso anche l’autore che ci regala tutte queste piccole e Grandi “chicche” in anteprima, si chiama Maurizio e quindi la M più grande mi pare che possa star bene a molti di noi …. 😉 . Scherzi a parte, vedremo e la cosa più importante è che per il 2015, la M1 possa aver colmato quel piccolo gap ed essere un mezzo competitivo, al pari della Honda…. E per concludere, ricambio e rinnovo ancora gli AUGURI di BUONE FESTE a tutti, motociclisti e zavorrine di più !! 😉

  3. Giacomo scrive:

    Emozionante articolo…. Ancora una volta tutte le migliori anteprime svelate dal mitico
    Brusco!!!!

  4. smanettone scrive:

    Ciao Marika non hai capito: non mi riferivo a Valentino lui è esagerato cmq come pilota, mi riferivo al pezzo: ho letto cose che… vedrò tra un mese

  5. James Hawk scrive:

    Auguri a lei signor Maurizio! E anche a Luca chye finalmente avrà moto e team che si merita! Auguri anche a Vale che, era ora, ha deciso di seguire il ragazzo più da vicino, senza delegare a collaboratori, diciamo… distratti.

  6. orilio scrive:

    Certo che Vale fa bene ( unisce sempre l’utile al dilettevole).
    Il brusco, da me definito il “principe “ dell’informazione, ha sempre una marcia in più….arriva sempre prima della luce!!!!!AUGURI a tutti!!

  7. laser scrive:

    Beh speriamo che oltre ai nuovi loghi la yamaha l’anno prossimo fornisca al nostro campione una moto che possa competere in tutti i Gp con la honda. Un altro campionato cannibalizzato non piacerebbe a nessuno. Buone feste a tutti.

  8. IL BARISTA scrive:

    Dalla sfera magica del Brusco ecco apparire le strenne natalizie. Come al solito siamo mesi avanti a tutti gli altri (che però non hanno la sfera).Grazie per il bel 2014, ci rivediamo l’anno prossimo.

  9. giesseics scrive:

    Un’ annata storta non significa molto, soprattutto se sei molto giovane. Sono convinto che Luca quest’anno, forte anche dell’esperienza acquisita, fara’ un gran campionato. Ha gia’ dimostrato di essere un ragazzo con le palle (e non e’ poco), adesso deve dimostrare di saper andare forte. In bocca al lupo a lui e a tutti i nostri piloti e le nostre moto per il 2015.

  10. Marika scrive:

    In questa pagina, sarebbe bello avere la possibilità di mettere un “mi piace” , su tanti commenti che lo meriterebbero ed io lo avrei messo volentieri a molti di voi e anche a te Smenettone, che poi nell’ultimo post ti sei spiegato meglio e devo darti ragione… Vale è esagerato.. 😉 nel senso migliore del termine ovviamente! E’ un autentico Fuoriclasse, dentro e fuori la pista! Ha dato e continua a dare moltissimo in questo meraviglioso sport e MERITA di raccogliere ancora ciò che ha seminato! Spero che Yamaha nel 2015, faccia l’impossibile per raggiungere i livelli della Honda e così ci divertiremo ancora … e anche di più!! Rinnovo gli AUGURI a TUTTI di Buon Natale e soprattutto di Buon Nuovo Anno, a tutto gas !!! 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>