Pellet, aumenta l’iva dal 10% al 22%. La Lega Nord attacca il Governo Renzi

di 

21 dicembre 2014

La Lega Nord Pesaro esprime la propria ferma contrarietà al provvedimento del Governo Renzi che innalza l’iva sul pellet, dal 10% al 22%. Un’altra bella tassa per Natale, che va a colpire coloro che si erano affidati a questo moderno ed ecologico combustibile, per ragioni di necessità (perchè magari non raggiunti dalla rete gas, come certe zone svantaggiate di montagna) oppure per vocazione ecologica e per sfuggire dai costi sempre più insostenibili del gas metano. E a proposito di gas metano, il Governo Renzi si è accodato alle sanzioni contro la Russia, che hanno causato la perdita di tanti posti di lavoro in Italia, perdita di fatturato e di turisti russi; inoltre ora, visto il boicottaggio del gasdotto “South Stream”, parte del gas che arriverà in Italia passerà attraverso la Turchia del presidente Erdogan: come dire che la sicurezza energetica del sud dell’Europa è messa nelle mani di un regime autoritario islamista, con la beffa del pagamento dei diritti di transito, oltre alla perdita dei posti di lavoro che avrebbe portato il “South Stream” (i lavoratori della nostra Saipem ringraziano Renzi). Inoltre gli Italiani hanno appena sborsato centinaia di euro per le tasse sulla casa (TARI-TASI) ed ora che le caldaie e le stufe cominciano ad andare a pieno regime, con l’innalzamento dell’iva sul pellet il governo xenofilo Renzi assesta un altro duro colpo ai risparmi degli Italiani: mantenere tutti questi clandestini nullafacenti costa, ed indovinate chi paga. Del resto, lo scandalo delle cooperative ed il business dei clandestini che è emerso a Roma, conferma la teoria di un grande vecchio della politica italiana: “a pensare male si fa peccato, ma ci si indovina sempre”.

Lega Nord Pesaro Segretario Comunale Danilo Fuligno

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>