Camb Montecchio, con Ancona una vittoria mai in discussione

di 

22 dicembre 2014

CAMB MONTECCHIO – PGS ORSAL ANCONA 86-64
CAMB MONTECCHIO: Urbinati 0, Panzieri 5, Kao 8, Medde 12, Balestrieri 17, Cecchini 7, Massanelli 3, Terenzi 15, Bacciaglia 19, Tornati 0. All. Morelli – Vice Paolucci
PGS ORSAL ANCONA: Guercio 7, Sabbatini R. 5, Vignoni, Olivieri 6, Penna 4, Altarino 4, Perticaroli 3, Mancinelli 6, Lucchetti 2, Armento 16, Sabbatini L. 9, Mazza 2. All. Giorgi
ARBITRI: Palmieri e Corsini
PARZIALI: 19-9; 22-16; 25-19; 20-20

Camb Montecchio Basket

Camb Montecchio Basket

MONTECCHIO – Quando vieni da 4 sconfitte consecutive anche se stai dominando hai sempre la fobia che tutto possa ribaltarsi. I giocatori molto probabilmente no, i membri dello staff qualche timore l’avevano.

L’approccio alla partita è stato subito positivo, trascinati da un Bacciaglia pressoché perfetto al tiro (9 i suoi punti nel primo quarto), la Camb, con una buona applicazione difensiva, riesce subito a scavare uno scarto in doppia cifra. Nella seconda frazione è Balestrieri (la sua condizione psico-fisica è veramente fuori dal normale) a sostituire Bacciaglia nel guidare gli uomini di Morelli a chiudere la prima metà sul risultato di 41 a 25.

Alla ripresa del gioco, dopo l’intervallo lungo, 3 triple (di cui 2 realizzate da distanza stratosferica da Medde) e un gioco da 3 punti di Cecchini fanno sì che dopo appena 2 minuti e 40 secondi del terzo quarto il tabellone segna 53 a 27 per i padroni di casa. Da qui in poi si è trattato solo di gestire il vantaggio. Nell’Orsal buona la prova di Armento. Nel Montecchio 4 uomini in doppia cifra, la batteria degli esterni ha impazzato per l’intero incontro. Da applausi 2 tap-in realizzati da Kao (quando si risveglia dal torpore è capace di gesti atletici impensabili per questa categoria).

MVP dell’incontro Bacciaglia e Balestrieri a pari merito con una menzione per Terenzi che quando si tratta di spingere di meglio non c’è! Il prossimo appuntamento è per sabato 10 gennaio alle ore 18.15 in quel di Cagli dove si affronterà una squadra profondamente cambiata da quella sconfitta all’andata e in fiducia dopo le ultime partite. Si chiude l’anno 2014 per la Camb, un anno pieno di soddisfazioni! E ora è il momento degli AUGURI che in primis faccio ai giocatori, a Fausto, a Massarini, a Massimo ma che estendo a tutti gli innamorati di questo sport stupendo che è il basket.

Italforni sponsor Camb

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>