Loreto Basket sprofonda a Campli: finisce così un’annata storta

di 

22 dicembre 2014

CAMPLI BASKET – LORETO PESARO 112-64
CAMPLI BASKET: Montuori 9, Gaeta 14, Di Giuliomaria 8, Bergamin 14, Petrucci 25, Rotundo 7, Ferrari 11, Mihai 5, Duranti 15, Ruggiero 4. All. Millina
LORETO PESARO: Jovanovic B. 8, Savelli 6, Jovanovic D. 17, Provvidenza 10, Pascucci 10, Bacchini, Bigini, Calcagnini 2, Chiericozzi 2, Gaggia 9. All. Surico
PARZIALI: 30-23, 29-12, 28-14, 25-15

Loreto basket

Loreto basket

CAMPLI (Teramo) – Casa Arredo Studio sprofonda a Campli. Inevitabile conferma di un’annata storta dove disavventure, errate valutazioni e circostanze sfortunate si sommano, per un risultato difficilmente sovvertibile.

Fare qualcosa di buono in Abruzzo era del resto impensabile. Dopo il taglio di Bianchi, unico lungo di ruolo, il Loreto ha perso anche Montino, tornato a Jesolo per motivi di lavoro e come se non bastasse anche Beltramini ha dato forfait alla trasferta per tornare in Sardegna per le vacanze.

In queste condizioni e contro una delle squadre più attrezzate del girone era impensabile un risultato diverso, ma durante la sosta e dopo l’ultima gara dell’anno(sabato 27 in casa con Civitanova) il Loreto deve dare una svolta a questa stagione. Credere di arrivare così fino alla fine sarebbe errato e poco rispettoso verso gli sponsor; cercare di rinforzarsi e di chiudere qualche buco è invece obbligatorio e necessario.

La società deve ragionare razionalmente su questa ipotesi e cercare di fare un girone di ritorno completamente diverso; lo deve ai giocatori, lo deve agli allenatori, lo decve allo sponsor e soprattutto lo deve alla storia che questa società ha scritto durante i quasi 50 anni di vita.

loreto basket sponsor

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>