Williams non è più difendibile, il regista occulto della Vuelle è Musso. Le PAGELLE

di 

26 dicembre 2014

PESARO – Le pagelle dei cestisti della Consultinvest, sconfitta a domicilio da Bologna:

kendall Williams

kendall Williams

WILLIAMS
Non è più difendibile, se il tuo play in 27 minuti tira una sola volta e non vede l’ora di superare la metà campo per scaricare il pallone ad un compagno, infischiandosene poi di quello che accade dopo, vuol dire che siamo di fronte ad un caso di timidezza acuta che non è più curabile, 4

ROSS
Il suo lo fa sempre, stavolta con 19 punti e sette rimbalzi. Nella rimonta sono suoi i canestri del riaggancio e come spesso gli capita è il solo terminale offensivo dei suoi per diversi minuti, 6,5

BASILE
Almeno prova a rendersi utile, con una discreta regia e qualche timido tentativo di innestare il gioco. Peccato per lo zero su due dalla lunetta in un momento topico, 5,5

GAINES
Mah, mette una tripla su quattro tentativi e in entrata non sembra un fulmine. Meglio di domenica scorsa, ma è comunque poca cosa, 4,5

MUSSO
Con otto punti consecutivi dà il via alla rimonta del terzo quarto. Chiude con la migliore valutazione dei suoi (23) e per lunghi tratti fa anche il regista occulto di questa Vuelle (5 assist) encomiabile, 7

RASPINO
Nove minuti di quasi nulla con un canestro e nient’alto da segnalare, 5

JUDGE
Parte male, surclassato dai lunghi bolognesi, poi nella ripresa si sveglia e trova il modo di rendersi utile con canestri (13 punti) e rimbalzi (7). Tutto sommato positivo, 6

CROW
Da tre non la mette mai (0 su 12 in stagione), in difesa non ha il fisico e la tecnica per marcare i quattro avversari e viene utilizzato anche troppo dal suo allenatore, 4,5

REDDIC
Non era in condizione perfetta e il suo minutaggio ne ha risentito. Nel secondo tempo sarebbe servita la sua tecnica, ma lo ha passato quasi tutto in panchina, 5,5.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>