Imprenditore pesarese arrestato per bancarotta fraudolenta: viveva in Romania, stava trascorrendo il Natale in montagna nel Trevigiano

di 

28 dicembre 2014

PESARO – Un imprenditore pesarese di 49 anni è stato arrestato in provincia di Treviso, ad Altivole, per bancarotta fraudolenta. L’uomo, R.F., si trovava lì, un  un albergo, per trascorrere il Natale insieme ad amici e arrivava dalla Romania dove secondo la ricostruzione della polizia viveva dopo aver accumulato negli ultimi 15 anni 5 condanne per complessivi 6 anni e 6 mesi. Il reato di bancarotta fraudolenta è riconducibile alle aziende, fallite, di Pesaro e Teramo. Attualmente è rinchiuso nel carcere di Santa Bona.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>