Fare dolci per combattere la crisi: nelle pasticcerie fanesi tornano le sfide

di 

29 dicembre 2014

FANO – Non c’è nulla di meglio di un dolce per combattere la crisi. Ne sanno qualcosa alcune delle migliori pasticcerie della provincia di Pesaro e Urbino che, anche ad inizio 2015, ospiteranno la versione “Cake edition” di Chef in the City, la formula studiata per far lavorare ristoranti e, appunto, pasticcerie, nei mesi di “magra” e nei giorni di minor incasso.

La formula è la stessa della prima edizione: aspiranti pasticceri si sfidano in gare ad eliminazione diretta facendosi giudicare da una giuria tecnica composta da professionisti del settore e dalla clientela del ristorante (giuria popolare). Clientela, come già successo nella precedente edizione di febbraio 2014, spesso composta da amici e parenti dei concorrenti raggruppati in comitive di “tifosi” dagli stessi sfidanti per aumentare le possibilità di accedere al turno successivo. In questo modo la prima edizione di Chef in the City “Cake edition”, che si è svolta a febbraio 2014, ha fatto registrare ben 560 presenze in 7 sfide, con il record di ben 190 giurati popolari nella serata della finalissima.

La particolarità è che le sfide si svolgono nei giorni in cui gli incassi sono esigui, dal lunedì al giovedì, e che le serate di gara offrono ai presenti la possibilità di gustarsi un ricco menù composto da primo, pasticceria salata, vino e degustazione dei due dolci in gara al prezzo di 15 euro. Ad ospitare le sfide alcune delle migliori pasticcerie del territorio come Caffè Centrale, L’Altro Caffè by Guerrino e Bon Bon.

Anche nel 2015 la manifestazione si svolgerà nel mese di febbraio e sarà caratterizzata da 7 sfide. Le stesse che, a febbraio 2014, sono state necessarie per decretare la prima vincitrice di Chef in the City “Cake edition” Lucia Vincenzi, impiegata commercialista nella vita di tutti i giorni ma in grado con i suoi dolci di sbaragliare la concorrenza di avversari giunti da tutta la provincia di Pesaro e Urbino per cercare di aggiudicarsi l’ambito titolo.

Per partecipare (le iscrizioni si apriranno ufficialmente martedì 30 dicembre) è necessario aver compiuto 18 anni e non essere un pasticcere professionista.

Per informazioni e ricevere il regolamento completo è possibile telefonare al numero 0721.830710 oppure rivolgersi all’agenzia Comunica in via Alavolini n.6 a Fano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>