Fano, botti sparati nonostante il divieto. In fiamme due auto e un cassonetto

di 

1 gennaio 2015

FANO – Alla faccia dell’ordinanza contro i botti, fino all’Epifania, in centro e nelle periferie di Fano. Per Capodanno, e nelle ore precedenti, a Fano i fuochi d’artificio sono stati accesi lo stesso. Da San Lazzaro al Vallato ma anche in piazza, dove le autorità cittadine stavano festeggiando con diverse centinaia di cittadini il 2015. Vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme che hanno avvolto due auto in due distinti posti di Fano, una Wolkswagen e una Mercedes (le fiamme in questo caso sembra che siano scaturite da un problema del quadro elettrico), più un cassonetto andato a fuoco probabilmente per colpa di alcuni petardi.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>