Befana di Urbania, 48 ore no stop di festa. Il programma

di 

4 gennaio 2015

URBANIA  – Saranno due giorni intensi questi per la Befana su e giù dalla scopa e dentro i tanti camini per consegnare i regali a tutti i bambini. Sono tantissime le letterine arrivate a casa della Befana e molte di più le e-mail o i messaggi mandati al suo sito internet (www.labefana.com). Sarà un duro lavoro per la vecchina più amata d’Italia.

Infatti, dopo un’intera giornata passata tra canti, balli, laboratori, giochi e spettacoli itineranti, la nonnina prenderà scopa e regali e andrà ad incontrare i bambini. Dalle 20 alle 22 la Befana consegnerà i regali ai bambini che siano in agriturismo, a casa o anche in camper. Sarà sufficiente prenotarsi allo 0722/317211 (lasciando i regali scelti per i propri bambini nella sede della ProLoco in Corso Vittorio Emanuele) per ricevere la visita dell’anziana nonnina.

Senza contare che la giornata di domani inizierà presto per la Befana che alle 10,30 aspetta i bambini nella sua casa (in Piazza San Cristoforo). Alla stessa ora partirà anche lo spettacolo di danze folcloristiche itinerante che trasporterà i tanti turisti presenti all’angolo delle degustazioni all’interno della Sala Volponi in corso Vittorio Emanuele.

Alle 15 la prima delle tre sfide della giornata valida per il Palio della Befana con la competizione intitolata ‘La Sciarpa della Befana’. Le altre due sfide che incideranno sul punteggio finale sono lo spettacolo di ginnastica artistica ‘La Befana Acrobatica’ a cura di “Ergos”, alle 16,30 in piazza San Cristoforo, e la sfida tutta durantina in cui la Befana si cimenterà con la ceramica, alle 17 nella piazza del Mercato.

Per i più piccoli durante tutta la giornata animazioni circensi, giochi, laboratori e sfilate. Alle 17,30 la calza record da 50 metri sfilerà per la città accompagnando il corteo sotto la torre campanaria del comune da dove la befana scenderà avvolta da spettacoli pirotecnici a bordo della sua scopa.

E pensate che dopo una giornata così ricca la Befana si riposi? Nemmeno per sogno perché ad attenderla ci saranno moltissimi bambini impazienti di scoprire i suoi doni. Al termine della consegna via per i cieli del mondo per tornare puntuale la mattina seguente giusto in tempo per il gran finale della ‘Festa Nazionale della Befana’.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>