A Urbania la Befana corre il Palio: il programma del 6 gennaio

di 

5 gennaio 2015

Befana di Urbania

Befana di Urbania

URBANIA – Domani si chiude la diciottesima edizione della Festa Nazionale della Befana con la sesta edizione del suo Palio. I quattro rioni (Porta Parco, Porta Celle, Porta Nuova e Ponte Vecchio) della città si sfideranno in altrettante prove per eleggere il vincitore della competizione più gioiosa delle festività organizzata dal Gruppo P.I.U Giovani della proloco di Urbania.

Alle 15 i componenti dei quattro rioni sfileranno per la città prima di cimentarsi nelle prove che si terranno in Piazza Duomo. Befana coi sacchi, Befana in carriola e Befana in bici saranno le prime prove che si svolgeranno in staffetta, mentre la Befana in Biga sarà l’ultima prova che i concorrenti dovranno affrontare. Ogni prova darà un punteggio che si andrà a sommare a quelli raggiunti nelle sfide dei giorni precedenti (Befana vs Food e Befana in Ballo, Concorso fotografico e Befana in ceramica).

Befana di Urbania

Befana di Urbania

Ma sarà un’intera giornata ricca di eventi con la nonnina pronta a stupire grandi e piccini. Si inizia di prima mattina alle 8,30 quando prenderà il via la quarta corsa della Befana di Urbania, una gara podistica non competitiva curata dall’Asd Atletica Urbania.

Per tutta la giornata, a partire dalle 10, saranno aperti gli stand enogastronomici con le specialità della Befana, crostoli e frittelle, la Piazza del Cioccolato per assaporare la dolcezza della festa e l’Emporio della Befana. Anche per domani il Mercatino della Befana accoglierà venditori da ogni parte d’Italia.  Tra uno spuntino e l’altro ci si può unire alle tante sfilate delle Befane guidate dalla ‘Befana Band’ oppure godersi uno spettacolo dei molti artisti circensi presenti in piazza duomo. Per i più piccoli, laboratori di ceramica (sede associazione Ceramica) e tanti giochi (piazza del Mercato) e laboratori didattici e creativi (Pala Befana) perché la festa della Befana non è solo dolci e regali.

Alle 10.30 i tanti Bambini non potranno perdersi l’appuntamento in piazza San Cristoforo con la Befana che dentro la sua casetta prepara il carbone: una delizia in vari gusti e colori, da quello nero classico a quello verde alla menta, fino a quello arancione al gusto di agrumi. Alle 11 l’ufficio turismo di Urbania in collaborazione con l’associazione italiana sommelier e l’istituto alberghiero Ipssar di Piobbico invitano tutti alle degustazioni di prodotti locali. L’evento è completamente gratuito e si potranno assaporare le leccornie del territorio abbinate ai grandi vini dell’entroterra.

Per chi ama l’arte all’interno della sala Montefeltro, proprio vicino alla sede delle ProLoco in Corso Vittorio Emanuele, la scuola del Libro di Urbino ha allestito la mostra di disegni dal titolo “Disegnando la Befana”, mentre nel Palazzo Ducale è l’Istituto della Rovere di Urbania con la sezione di moda a rendere omaggio allo grandioso passato tessile della cittadina. Con la mostra “25 anni di moda nella valle del jeans” chiunque può fare un tuffo nel glorioso periodo del jeans che negli anni ’90 ha dato una forte spinta a livello di sviluppo nella valle.

Dopo l’incontro alle 15 in casa della befana per la lettura delle fiabe, la nonnina si preparerà per le ultime discese pirotecniche. La prima è fissata per le 16.30 in Piazza Duomo con la vecchina che, a bordo della sua scopa scenderà in mezzo alla folla per poi assieme alla ‘Befana Band’ e alla calza più lunga del mondo sfilare per Corso Vittorio Emanuele (17.30). Il corteo porterà la nonnina verso la torre campanaria del Comune da dove effettuerà il suo ultimo lancio per questa diciottesima edizione. La festa sarà chiusa, alle 18,30, dal grande spettacolo di fuoco che incanterà grandi e piccini. A fine serata la Befana estrarrà il biglietto vincente della sua lotteria per salutare poi i tanti bambini che anche quest’anno hanno affollato le vie di Urbania dandogli appuntamento al prossimo anno.

Info line Proloco Casteldurante 0722.317211.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>