A Urbino è boom di turisti: in 3 giorni a Palazzo Ducale più ingressi che in tutto gennaio 2014

di 

5 gennaio 2015

La magia di Urbino

La magia di Urbino sotto le feste

URBINO – Dicembre 2014 e gennaio 2015 da record per gli ingressi alle mostre di Urbino. Le esposizioni attualmente in corso in città hanno dato un grande impulso al flusso di visitatori.

Prendendo come indicatore il numero di biglietti staccati dal solo Palazzo Ducale, ci si rende subito conto degli ottimi riscontri che si stanno ottenendo.  In estrema sintesi: nel dicembre 2014 gli ingressi sono circa raddoppiati rispetto al 2013. Inoltre, in tre giorni di questo gennaio 2015, è stato superato il numero di ingressi che nel 2014 era stato raggiunto durante tutto il mese.

Venendo ai numeri assoluti: a dicembre 2014 gli ingressi a Palazzo Ducale sono stati 12.849, mentre nello stesso periodo del 2013 erano stati 6.872.  Il 1 gennaio il Palazzo era chiuso, ma dal 2 al 4 gennaio gli ingressi totali sono stati 6.018 (1.028 il 2; 1.018 il 3;  3.972 domenica 4); in tutto il gennaio 2014 erano stati 4.112.  Gli ingressi alla “Bella Principessa”, inaugurata il 5 dicembre assieme alla mostra di opere di Lorenzo Bonechi presente nella Sala dei Banchetti di Palazzo Ducale, si avviano a superare quota 20 mila, e anche le altre tre esposizioni, inaugurate il 19 dicembre (“Amarcord Tonino Guerra”; “Pilgrimage” – Matteo Basilé; l’”Adorazione dei Magi” di Tintoretto), stanno andando bene. Intanto l’Assessore comunale alla Rivoluzione e alla Cultura, Vittorio Sgarbi, ha dichiarato che considerato il successo, la “Bella Principessa” di Leonardo potrà rimanere a Urbino fino al 20 febbraio. A breve ci sarà in tal senso una comunicazione ufficiale.

«Siamo molto contenti dei risultati fin qui ottenuti», dice l’assessore comunale alla Promozione Turistica, Maria Francesca Crespini. «I riscontri ci dicono che stiamo andando nella direzione giusta, e grazie al lavoro congiunto con l’Assessore alla Cultura Vittorio Sgarbi, e alle tante persone che hanno reso possibili questi progetti, la città si sta ravvivando in modo molto evidente.  Al momento dell’inaugurazione della “Bella Principessa” di Leonardo, avevamo detto che 10 mila ingressi sarebbero stati un ottimo risultato, e oggi siamo già quasi al doppio.  L’altro grande successo riguarda l’esposizione del dipinto del Tintoretto: i visitatori all’Oratorio di San Giuseppe sono stati veramente tanti. E molto altro abbiamo in programma –continua l’assessore Crespini– da qui alla fine del 2015, e per il 2016.  Spero che il movimento di turisti di questo periodo sia un primo segnale di incoraggiamento per il commercio e le attività produttive della città, le quali stanno vivendo le conseguenze della crisi economica.  Auspico che questa vitalità che Urbino sta palesando possa anche attirare nuovi investimenti proprio nel settore commerciale e produttivo».

Ulteriori info su www.comune.urbino.ps.itwww.facebook.it/citta.diurbino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>