Vallefoglia, Lucarini: “Per la nomina degli scrutatori alle prossime elezioni la precedenza ai disoccupati”

di 

7 gennaio 2015

Luca Lucarini*

VALLEFOGLIA – Quello che è avvenuto in occasione delle scorse elezioni comunali ed europee, grazie alla volontà del Commissario De Biagi, al nulla osta delle liste in competizione e al lavoro dell’associazione “Non-Occupati” è un’esperienza da ripetere anche nelle prossime elezioni regionali che si terranno in primavera.

Ogni strumento che possa dare un sollievo, anche se modesto, alle famiglie in difficoltà deve essere intrapreso senza indugi. È un dovere morale e civico di ogni amministratore locale.

Con queste motivazioni ho depositato una mozione consiliare affinché il Sindaco, nella sua qualità di Presidente della Commissione Elettorale che avrà il compito di nominare gli scrutatori in prossimità delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale, si adoperi per adottare ogni strumento utile che consenta di dare la precedenza a tutti quei cittadini che, iscritti all’albo degli scrutatori, si trovino nella condizione di disoccupato o inoccupato e che manifestino la volontà di ricoprire quel ruolo.

Per Vallefoglia, che conta 14 sezioni elettorali, sarebbero disponibili almeno 40 posti da scrutatore per un compenso di poco superiore ai 120 euro.

L’auspicio, infine, è che tale modalità sia confermata anche per il futuro, almeno fino a quando il livello occupazionale locale non avrà ripreso una situazione di normalità.

*Consigliere comunale “Insieme per Vallefoglia”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>