Charlie Hebdo, i ragazzi del liceo Marconi reagiscono così: 1300 matite al cielo

di 

8 gennaio 2015

PESARO – Mille e trecento studenti all’aperto, sui gradoni del campo da basket del Liceo Marconi, fermi, per 5 minuti, ciascuno con una matita in mano verso il cielo. Un flash mob in difesa della libertà di espressione, il giorno dopo il sanguinoso attentato avvenuto nella redazione del giornale satirico parigino Charlie Hebdo. “A seguito dell’attentato terroristico alla sede del “Charlie Hebdo” del 7 Gennaio 2015  – si legge in una nota pubblicata su fb – riteniamo importante unirci ai tanti che oggi manifestano la propria contrarietà a qualunque atto volto a minacciare la libertà di espressione arrivando a uccidere esseri umani. Oggi il Liceo Scientifico Marconi ha manifestato nel cortile interno dell’istituto cercando di dare il proprio contibuto. Invitiamo tutti quanti a prestare un gesto di solidarietà per l’accaduto”.

Gli studenti oggi al Marconi

Gli studenti oggi al Marconi

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>