Un calcio alla sclerosi multipla: Ivan Cottini, ovvero la forza di ricominciare

di 

8 gennaio 2015

URBINO – La forza di ricominciare. La forza che si può trarre da un grande colpo che la vita ti può riservare stravolgendo il tuo equilibrio e quello dei tuoi cari, e proprio da questo colpo, ripartire e ricominciare con grande forza e dignità. Perché, la vita è bella.

E’ questo quello che si percepisce parlando, per la prima volta, con Ivan Cottini, modello fermignanese che circa due anni fa ha scoperto uno dei peggiori mali che si può annidare all’interno del proprio corpo, la sclerosi multipla.

Ma Ivan con la sua verve è un segnale forte, un protagonista; prima sulle passerelle che per tanti ha calcato, oggi per una causa umana, sensibilizzando l’opinione pubblica sulla malattia, e far ritrovare quella fiducia nella vita a chi l’ha persa.

Testimonial e attivista dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, Ivan è un vero e proprio messaggio propositivo per tutte quelle persone che hanno, o stanno vivendo, situazioni difficili in quel cammino fatto di ostacoli, salite, pianure e discese che è l’esistenza. Non solo nella sclerosi, non solo nella malattia.

Lo scorso sabato una maratona a palaMondolce di Urbino per dare un calcio – nel vero senso della parola – alla sclerosi multipla, con un torneo di calcio A5 che ha coinvolto buona parte delle squadre locali. Per l’occasione si sono raccolti fondi con la vendita del calendario, ogni mese uno scatto artistico e una frase #ThinkPositive per sorridere, sorridere alla vita e ricominciare a correre.

Anche questa è un delle belle storie che hanno un valore aggiunto, il Made in Montefeltro!

E non dimenticate di seguire i molteplici eventi in programma e scoprire, quando sarà nuovamente disponibile la terza ristampa in poco più di un mese, del calendario nel gruppo FaceBook Amici di AISM in provincia (PU).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>