Fiaccolata per la pace: sabato prossimo i musulmani chiamano tutte le religioni per dire no alla violenza

di 

10 gennaio 2015

PESARO – Nella nostra provincia vivono  14.200 musulmani e, buona parte di loro, sabato prossimo, nel pomeriggio, organizzeranno una fiaccolata per la pace. Lo ha annunciato Hicham Rachdi, cittadino italiano di origine marocchina, che da 15 anni abita a Tavernelle di Serrungarina con la sua famiglia. “Noi collaboriamo per il bene della comunità pesarese – ha spiegato -. Dobbiamo sempre ricordarci che qui siamo ospiti e dobbiamo rispettare le regole di questo paese. Ci dobbiamo integrare in questa società con rispetto reciproco. Per questo vogliamo organizzare una fiaccolata  per il prossimo sabato pomeriggio: servono ancora dei permessi ma non ci dovrebbero essere problemi, stiamo avvisando tutti. Sarà un momento importante per tutti, non solo per i musulmani. Tutti, anche chi appartiene a una religione diversa, potrà partecipare per dire no alla violenza”. Martedì è previsto, invece, un incontro con il Vescovo di Fano. “Serve il dialogo – ha sottolineato Hicham Rachdi –  A fine febbraio ci sarà un ulteriore dialogo intereligioso, per capire l’altro”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>