Il Vismara vuol scalare il… Monticelli: domani a Montecchio supersfida d’Eccellenza

di 

10 gennaio 2015

PESARO – Il Vismara, al suo ritorno nel nuovo anno, sul terreno di gioco dello “Spadoni” di Montecchio, vuole ritornare alla vittoria (mancante addirittura dalla prima di andata con i maceratesi del Portorecanati), ospitando  gli ascolani del Monticelli, matricola terribile, ma già battuta a domicilio, che attualmente occupa la seconda posizione in classifica generale a più due lunghezze dai pesaresi.

I ragazzi di mister  Pazzaglia, dopo la bella prova di fine anno nell’amichevole vinta contro i cugini della Vis Pesaro, con il ritrovato Zonghetti, autore di una doppietta ed in cui hanno esordito i nuovi arrivati Michele Simoncelli, pesarese doc, arrivato dal Castelfidardo e l’under Tommaso Battisti, proveniente dalla Juniores del Fano, si sono ripetuti andando a cogliere l’intera posta, così come era successo nella prima di andata contro il fanalino Portorecanati, riuscendo così a guadagnare  la quarta piazza nella classifica generale a sette lunghezze dalla capolista Folgore Falerone.

Emanuele Francioni

Emanuele Francioni

Confronto, in cui i pesaresi, dopo essere andati sul doppio vantaggio con la doppietta di Emanuele Francioni ( 7 reti fin qui,  senza rigori), eugubino che si sta dimostrando bomber di razza, hanno un po’ sofferto il ritorno degli arancioni che riuscivano prima ad accorciare le distante su calcio piazzato e poi accennando un  forcing finale, ma ben controllato dalla difesa del Vismara, anche con un paio di ottimi interventi dell’estremo difensore Nicolò Celato. Unica nota negativa l’allontanamento da parte del direttore di gara di mister Pazzaglia, per proteste che gli è valsa la squalifica fino al prossimo 14 gennaio e pertanto domenica non siederà in panchina ma sarà sostituito dal vice Andrea Vangelista.

L’obbiettivo dichiarato, da parte della dirigenza del Vismara è duplice e cioè, ritornare alla vittoria sul proprio terreno di gioco e scavalcare gli ascolani in classifica, obbiettivo possibile, senza però sottovalutare gli avversari, in quanto hanno attualmente la seconda miglior difesa del campionato Eccellenza con appena sette reti subite e con il loro estremo difensore Vittorio Calvaresi (classe 93) imbattuto da 885’ e cioè dalla settima di campionato, quando veniva superato dall’attuale capocannoniere Donzelli, bomber della capolista Folgore Fallerone M., unico neo nella formazione ospite l’assenza del centrocampista Giorgio Battilana, squalificato  per somma di ammonizioni. Il Vismara, verrà probabilmente schierato in campo da mister Pazzaglia con lo stesso modulo iniziale dell’ultima uscita, con il ritorno in difesa dell’under Balla in sostituzione dell’infortunato Brunelli sulla fascia sinistra, mentre a destra partirà Vaierani, autore ( benché fuori ruolo) di due prove magistrali. Difesa centrale composta da Gentili e Passeri, con a loro protezione Tonucci, mentre esterni alti giocheranno Battisti e Zonghetti con Ale Rossi dietro al duo di attacco Simoncelli – Francioni.  Formazione più protesa in avanti rispetto al passato, ma potrebbe essere la soluzione per invertire un trend casalingo negativo che dura da troppo tempo e con appena sei punti conquistati, contro i diciannove esterni e senza nessuna sconfitta.

Antonio Cardinali

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>