Volley B1, Perugia mura Capannori e accorcia le distanza, Pesaro prova ad allungare ospitando Todi

di 

10 gennaio 2015

 PESARO -Volley B1, Perugia mura Capannori e accorcia le distanza, Pesaro prova ad allungare ospitando Todi Il campionato di serie B1 femminile è ripreso con L’undicesima giornata che ha proposto tre partite disputate oggi. Partite che hanno rischiato di regalare subito una sorpresa. Trevi, prossima avversaria del Volley Pesaro (sabato 17 in Umbria), è andata a un passo dal portare al tie-break la terza forza del campionato. Firenze conduceva 2-0, ma le trevane hanno vinto il terzo set e sono state protagoniste di una grande rimonta nel quarto parziale, quando sono passate dal 21-16 interno al 23 pari. Ma il CS San Michele ha stretto i denti ed evitato il quinto set.

Perugia ha sofferto un set, il primo, ma poi ha archiviato la pratica Capannori conquistando i tre punti in palio. Per le perugine sono stati decisivi i 17 muri (5 della palleggiatrice Sghedoni 10 delle due centrali Cruciani e Mearini. La Gecom Security ha dovuto inseguire per tutto il primo set (6-8; 14-16; 19-21), ma ha piazzato il break decisivo in dirittura d’arrivo e si è portata ancora una volta a due sole lunghezze dalla capolista Volley Pesaro, che proverà ad allungare ancora ospitando Todi in una partita che – lo ricordiamo ancora una volta – è a ingresso gratuito.

Il programma completo, i risultati degli anticipi e la classifica aggiornata

Giocate sabato
CS San Michele Firenze – Lucky Wind Trevi 3-1 (25-17; 25-20; 22-25; 27-25)
Fortitudo Città di Rieti – Proger V. Friends Roma 2-3 (29-27; 16-25; 18-25; 25-20; 12-15)
Gecom Security Perugia – Nottolini Capannori 3-0 (27-25; 25-21; 25-20).

Il tabellino
Perugia: Ciacca, Spacci, Chiavatti (L), Puchaczewski 12 (9/29; 1 bv; 2 muri), Corinna Cruciani 15 (11/27; 4 muri), Sghedoni 5 (5 muri), Mearini 12 (6/19; 6 muri), Di Mitri ne, Barbolini 8 (7/22; 1 bv), Mancuso 2 (2/24), Lucaccioni ne. All. Bovari
Capannori: Rondini 7 (5/12; 2 bv), Magnelli 14 (12/23; 2 muri), Miccoli ne, Mutti ne, Maltagliati 3 (3/12), Renieri 6 (5/28; 1 muro), De Cicco 8 (4/10; 2 bv; 2 muri), Sartelli (0/1), Puccini 6 (5/24; 1 muro), Marsili, Sostegni, Venturi (L), Dovichi 6 (6/27). All. Becheroni
Statistiche di squadra: Perugia: battute 76, errori 5, punti 2. Ricezioni 63, errori 7, positiva 56%, perfetta 43%. Attacchi 121, errori 10, muri subiti 6, punti 35, 29%. Muri 17. Capannori: battute 67, errori 4, punti 4. Ricezioni 71, errori 6, positiva 62%, perfetta 49%. Attacchi 139, errori 18, muri subiti 17, punti 40, 29%. Muri 6.

Si giocano domenica
ore 17: VOLLEY PESARO – Todi Volley
ore 17,45: Evoluzione Ostia – Re-Hash Pagliare
ore 18: San Giustino – Idea Volley Bologna

La partita tra Zambelli Orvieto e Volleyrò Casal de’ Pazzi è rinviata a mercoledì 28 gennaio, alle ore 18, perché quasi tutte le ragazzine romane sono impegnate nelle partite valide per le qualificazioni ai Campionati europei under 18. La nazionale allenata dall’umbro di Urbino, Mencarelli, venerdì ha superato 3-0 la Norvegia con 9 punti di Pamio, 7 di Melli 7, 4 di Mancini e altrettanti di  Nwakalor 4, tutte esponenti della Volleyrò; e sabato si è ripetuta con il Portogallo grazie anche a Mancini 6, Pamio 12,  Melli 7. Logico, quindi, il rinvio della sfida di Orvieto.

La classifica
VOLLEY PESARO 29
Perugia 27
Firenze 25
Bologna e Todi 19
Orvieto 17
Casal de’ Pazzi 16
San Giustino 14
Capannori 13
Trevi 12
Pagliare 11
Roma 9
Rieti 5
Ostia 3

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>