Truffe online per tutti i gusti: tre denunciati

di 

11 gennaio 2015

Tre persone sono state denunciate dai carabinieri di Pesaro: in tutti e tre i casi si è trattato di una truffa online. Il titolare di un bar tabacchi è stato raggirato da un giovane che aveva richiesto una ricarica di 400 euro sulla propria carta prepagata, pagando con una carta di credito non sua e che non poteva essere usata su postepay. Denunciato, per questo, un 35enne fanese già conosciuto noto alle forze dell’ordine. Il secondo caso ha visto protagonista una pesarese che aveva acquistato on line un cellulare Samsung S4 a 450 euro  con un acconto di 100 euro: il telefono non è mai arrivato, non più rintracciabile il venditore.  La truffatrice era una casalinga bolognese di 45 anni. Truffato anche un pesarese che, per 200 euro, aveva acquistato online un pezzo per la propria auto che, come sopra, non è mai arrivato a destinazione. Denunciato un uomo di 43 anni residente a Foggia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>