Dieci anni di Amnesty International Pesaro: compleanno con tre iniziative sui desaparecidos

di 

13 gennaio 2015

Il gruppo Amnesty International di Pesaro

Il gruppo Amnesty International di Pesaro

PESARO – “Dieci anni fa, nel 2005, abbiamo acceso la prima candela per illuminare il cammino dei diritti umani anche a Pesaro”. Così Cristina Campagna, referente del gruppo Amnesty International di Pesaro che compie 10 anni. L’associazione a livello mondiale si muove in difesa dei diritti umani ed è ramificata sul territorio dove gli attivisti ne tengono alti i valori e principi. Sono oltre due milioni gli associati nel mondo, sparsi in 150 Paesi.

“Nel corso di questi 10 anni abbiamo organizzato serate informative, conferenze, cineforum, spettacoli teatrali – si legge in una nota – Indimenticabili alcuni momenti in cui il gruppo di Pesaro è riuscito a portare in città, per confrontarsi con i cittadini e gli studenti. Testimoni come Ruhel Ahmed, ex detenuto di Guantanamo, Tamara Chikunova, presidente dell’Associazione Madri contro la Pena di morte, Billy Moore, ex condannato a morte, Sanjay Verma, sopravvissuto al disastro di Bhopal, Munù Goretta, ex desaparecida argentina, Manuel e Macarena, argentini che hanno ritrovato la propria identità grazie alle Abuelas de Plaza de Mayo. Da 10 anni raccogliamo firme sulle petizioni delle grandi campagne internazionali, svolgiamo incontri informativi nelle scuole, partecipiamo con i nostri tavolini ad iniziative cittadine di ogni genere, sempre con l’intento di informare e sensibilizzare la cittadinanza sul rispetto dei diritti umani, anche in collaborazione con altre associazioni del territorio. Amnesty International si rivolge a governi, organizzazioni intergovernative, gruppi politici armati, imprese ed altri settori non statali”.

Dal passato al presente del dinamico gruppo pesarese, formato da una decina di persone che dedicano parte del loro tempo libero a sostenere i diritti umani. Per celebrare i  10 anni, hanno pensato di ripartire da dove avevamo cominciato: parlando di desaparecidos, giustizia internazionale e impunità con alcune iniziative. Tre quelle di gennaio.

Amnesty_2015_1_01CINEFORUM

Giovedì 15 gennaio, cinema Loreto, ore 21, ingresso libero
Proiezione del film LA MORTE E LA FANCIULLA di R. Polanski (1994), con Sigourney Weaver e Ben Kingsley, in collaborazione con COSPE e patrocinio del Comune di Pesaro.
Un film che affronta la situazione del post-dittatura, nella quale le esigenze di giustizia devono fare i conti con le richieste di pacificazione

TEATRO

Sabato 24 gennaio, teatro Astra, ore 21.15
in collaborazione con La Piccola Ribalta: TANGO, di Francesca Zanni. Ingresso € 10,00, prenotazioni al n. 3498509796
Un duetto a distanza fra un giovane trentenne ed una detenuta nelle famigerate carceri della dittatura argentina…. Sarà l’occasione per presentare gli attivisti e ringraziare pubblicamente la compagnia teatrale, che ha giocato un ruolo determinante nella nostra nascita.

CENA SOLIDALE

Giovedì 29 gennaio, Taverna Zongo, via Zongo
HAPPY BIRTHDAY AMNESTY!
Cena di compleanno solidale con menu vegetariano: € 22,00, info e prenotazioni gr275@amnesty.it  tel 329 0164650, facebook: Gruppo Amnesty Pesaro. Mangeremo, brinderemo e naturalmente ripercorreremo insieme la storia di questi 10 anni

Chiunque fosse interessato a conoscerci meglio o saperne di più, può contattare su facebook o chiamare al 329.0164650, gr275@amnesty.it, FB Amnesty Pesaro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>