Violenta lite tra ubriachi davanti a un ristorante del mare: aggrediti anche gli agenti

di 

13 gennaio 2015

Polizia al lavoro nella notte

Polizia al lavoro nella notte

PESARO – Resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale. Queste le accuse per un 45enne brasiliano domiciliato a Pesaro che è stato arrestato dalla polizia. Denunciato per gli stessi reati un pesarese di 41 anni.

I fatti contestati risalgono a ieri, quando attorno alle 23 una volante della Questura è intervenuta presso un ristorante di viale Napoli, in zona Mare, dove era stato segnalato un violento litigio in corso fra due uomini in preda ai fumi dell’alcol.

Scesi dall’auto per provare a placare gli animi, i poliziotti sono stati insultati e minacciati dal pesarese, e poi aggrediti fisicamente dal brasiliano che avrebbe sferrato agli agenti calci e pugni. Immobilizzato con difficoltà grazie anche all’intervento di altre pattuglie di rinforzo, anche in Questura, dove è stato condotto successivamente, ha continuato a dare in escandescenze. Stamane la convalida dell’arresto anche se lo straniero è stato rimesso in libertà in attesa del processo. Il pesarese, come detto, è stato “solo” denunciato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>