Una carica di pasticceri amatoriali pronti alla sfida più dolce

di 

17 gennaio 2015

FANO – Continuano ad arrivare numerose le iscrizioni alla seconda edizione di Chef in the City “Cake edition”, la gara di pasticceria amatoriale che si svolgerà nel mese di febbraio nelle migliori pasticcerie di Fano. Un’iniziativa che, come lo scorso anno, sta attirando, in maniera trasversale, appassionati di ogni di età.

Chef in the City

Chef in the City

L’ultima in ordine di tempo ad iscriversi è stata la 62enne pensionata Paola Conti di Mondavio che non vede l’ora di cimentarsi nei laboratori professionali del Caffè Centrale, L’altro Caffè by Guerrino e Bon Bon, locali che ospiteranno le sfide.

Per partecipare alla “Cake edition” è sufficiente avere compiuto 18 anni e non essere un pasticciere professionista. Sbrigate le pratiche burocratiche gli amanti dei dolci non dovranno fare altro che dar spazio alla loro inventiva oppure proporre varianti ai dolci classici della tradizione italiana. Questi verranno valutati da una giuria tecnica, composta da Andrea Urbani (Guerrino), Matteo Cavazzoni (Caffè Centrale) e Francesco Dionisi (Bon Bon), e da una popolare formata dai clienti delle pasticcerie che ospitano le sfide.

Sfide che inizieranno nel mese di febbraio e che metteranno di fronte, in gare ad eliminazione diretta, 8 concorrenti. I dolci che realizzeranno verranno proposti al termine di un menù composto da un primo, pasticceria salata e vino che verrà offerto al prezzo di 15 euro.

La particolarità di Chef in the City “Cake edition” è che le sfide si svolgono nei giorni in cui gli incassi sono esigui, dal lunedì al giovedì.

Per informazioni e consultare il regolamento completo è possibile telefonare al numero 0721.830710 oppure rivolgersi all’agenzia Comunica in via Alavolini n.6 a Fano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>