Urbinolab: seminario su “Giustizia e populismo”

di 

20 gennaio 2015

Urbinolab: Giustizia e populismoURBINO – Prosegue l’iniziativa seminariale di Urbinolab voluta e organizzata per la prima volta dal Segretario PD di Urbino Federico Scaramucci e dai componenti della sua segreteria, giunge così al secondo appuntamento con un titolo che preannuncia un tema caldo, non solo per la politica, ma anche per gli italiani: Giustizia e populismo. Il processo tra procedura e reality. La violenza dei media e la crisi del garantismo.

Il seminario si terrà venerdì 23 gennaio alle ore 21:00 presso la Sala del Maniscalco, Rampa di Francesco Di Giorgio. Interverranno: Alessia Morani, Deputata Commissione Giustizia; Silvia Gazzetti, Avvocato di Bossetti e saltata alla cronaca anche per il caso di Yara Gambirasio; Gabriele Marra, Docente di Diritto Penale presso l’Università di Urbino. Dunque comprendere la contemporaneità attraverso gli aspetti che toccano maggiormente la vita civile di ogni cittadino, anche a partire dalla realtà giustizia. La fondatezza delle leggi, l’intima coscienza dell’uomo, e i poteri dello Stato, sono sempre stati i perni dialettici del Diritto, fin dalla sua costituzione, ma in epoca recente si è profilato il fenomeno del processo in diretta, attraverso un’incessante informazione che si concentra sui casi di cronaca più sconcertanti. Proprio questa fenomeno rischia, talvolta, di alienare il garantismo preannunciando sentenze mediatiche imposte all’opinione pubblica. Il nostro sistema giudiziario è in grado di tutelare il cittadino dalle intrusioni extraprocessuali di una pur lecita informazione? Come può la politica ristabilire un equilibrio tra il diritto all’informazione e il principio secondo cui non può esservi accusa senza prova? Che tipo di ruolo assumono le prove apportate dalle indagini giornalistiche? Per questo e tanto altro vi aspettiamo a Urbinolab.

Info ed iscrizioni alla pagina facebook urbinolab, oppure inviate una mail a pdurbino@gmail.com, o ancora chiamate al 334.8520850.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>