“Esperto in diagnosi energetico-ambientale degli edifici”: a Pesaro si formano professionalità innovative

di 

22 gennaio 2015

Affollata presentazione del corso “Esperto in diagnosi energetico-ambientale degli edifici”

Affollata presentazione del corso “Esperto in diagnosi energetico-ambientale degli edifici”

PESARO – Creare figure professionali in grado di svolgere diagnosi energetico-ambientali degli edifici pubblici e privati, per verificare il loro stato di salute, il consumo energetico, la salubrità degli ambienti, l’eventuale presenza di campi elettromagnetici, di anidride carbonica, formaldeide ed altre criticità. E’ l’innovativo corso di formazione, completamente gratuito, promosso dalla Provincia di Pesaro e Urbino con il contributo del Fondo Sociale Europeo, in collaborazione con il Comune di Pesaro, Marche Multiservizi e Megas.Net spa. Il corso, rivolto a 15 inoccupati, disoccupati e lavoratori in mobilità iscritti al Centro per l’impiego del territorio di competenza, con diploma superiore o laurea tecnico/scientifica, è stato presentato al Centro per l’impiego, l’orientamento e la formazione di Pesaro dal presidente della Provincia Daniele Tagliolini, dal responsabile area formazione Claudio Andreani, dall’assessore alla Sostenibilità del Comune di Pesaro Rito Briglia, dal presidente di Marche Multiservizi Massimo Galuzzi, dal presidente di Megas.Net spa Alighiero Omicioli e dagli ingegneri Dino Arteconi e Paolo Moretti, due dei progettisti e docenti.

La particolarità dell’iniziativa sta nel fatto che i corsisti, con apposite strumentazioni messe a disposizione da Provincia e Comune (tra cui termocamere e termoflussimetri), effettueranno check up nelle scuole primarie e secondarie del territorio provinciale e in alcuni condomini. Le diagnosi saranno di grande utilità per gli enti pubblici per predisporre progetti di efficientamento degli edifici che ospitano le scuole ed intercettare i numerosi fondi europei messi a disposizione al riguardo. Il programma prevede 100 ore di lezioni teoriche al Centro per l’impiego di Pesaro e 6 mesi di borsa lavoro (599 euro mensili) all’interno del Comune di Pesaro, di Marche Multiservizi e Megas.Net.

“Grazie alla sinergia tra vari enti – ha detto il presidente della Provincia Daniele Tagliolini – formeremo figure professionali sempre più richieste dal mercato del lavoro, vista l’esigenza ormai diffusa in ambito pubblico e privato di risparmiare dal punto di vista energetico ma anche di garantire una qualità interna degli ambienti in cui si trascorre gran parte del tempo. Dobbiamo reinterpretare il nostro vivere quotidiano, mettendo in campo strategie legate ad efficientamento energetico e green economy che porteranno benefici economici e progettuali al territorio e alle amministrazioni che si metteranno in gioco”.

“Le scuole di Pesaro – ha detto l’assessore alla Sostenibilità del Comune Rito Briglia – sono piuttosto datate, realizzate in gran parte tra gli anni ’50 e ’70 e dunque indietro dal punto di vista energetico. Bisogna renderle più efficienti possibile, perché il risparmio può essere enorme. I Comuni faticano a fare investimenti a causa del patto di stabilità e visto che l’Unione europea ha messo in campo numerose risorse economiche sull’efficientamento energetico, questi progetti ci consentiranno di intercettare fondi europei e di presentare sempre più domande per accedervi”.

“I temi del risparmio energetico e della qualità dell’ambiente – ha detto il presidente di Marche Multiservizi Massimo Galuzzi – sono ormai all’ordine del giorno e trasversali a vari settori. Nel momento in cui ci sarà la ripresa economica, è bene avere persone aggiornate e qualificate per non perdere le opportunità che si presenteranno. Collegare la formazione al mondo del lavoro è dunque sempre più importante”.

“La società che rappresento – ha detto il presidente di Megas.Net Alighiero Omicioli – ha fatto della sostenibilità ambientale la propria mission. E’ un dovere per il pubblico migliorare l’esistente e ci sarà sempre più bisogno di queste figure professionali”.

Alla presentazione del corso sono intervenute anche la rappresentante del coordinamento territoriale del “Patto dei sindaci” Alessandra Traetto – che ha evidenziato gli obiettivi posti dall’Unione europea nell’efficientamento energetico – e l’Energy manager del Comune di Pesaro Annarita Santilli, che ha inquadrato il contesto in cui i corsisti andranno ad operare.

Le iscrizioni al corso scadono il 27 gennaio. Le selezioni (test e colloquio motivazionale) si svolgeranno il 29 gennaio alle ore 9. Info su www.provincialavoro.it o telefoni 0721.3592802, 0721.3592803, fax 0721.3592821. mail p.girolomoni@provincia.ps.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>