Urbino-Pesaro, l’amichevole tra cugine va alle aquile ducali. LE FOTO di Ceccarini

di 

22 gennaio 2015

ROBUR TIBONI URBINO – VOLLEY PESARO 3-1
ROBUR TIBONI URBINO
: Santini 9, Vujko 7, Spelman 11, Lestini 14, Leggs 9Agostinetto 4, Walker 6 Bruno 1, Fanzini 1,  Zecchin, Fresco 14, Giacomel L All. De Brandt
VOLLEY PESARODi Iulio 3, Babbi  13, Salvia 2,  Mezzasoma 18, Bellucci 4, Concetti 2, Zannini L, Spadoni 2, Battistoni ,   Bordignon 7  Battistelli L,  All. Bertini
PARZIALI: 25-20; 25-22; 22-25; 25-23
NOTE: durata set: 25’, 24’, 23’ 23’ tot. 95’. ROBUR TIBONI URBINO battute sbagliate 11, vincenti 6, muri 14, VOLLEY PESARO b.s. 12 b.v. 2 muri  10

URBINO – Amichevole giocata a ritmo spezzato per le aquile ducali, partite poco determinate alla luce dell’avvio di settimana al rallentatore dopo la prestazione brillante a Treviso.

“Il lavoro sta lentamente dando i suoi frutti – interviene il tecnico fiammingo De Brandt –  Mi piacerebbe vedere maggiore incisività al servizio e sulle palle al centro”.

Le aquile ducali sono riuscite e vincere contro le cugine di Pesaro, mettendo in mostra un approccio differente rispetto  al passato, ma con questo non significa certo che il gioco espresso ad Urbino sia espresso al meglio.

“Questa amichevole – conclude De Brandt – ci serve per preparare la meglio l’incontro di sabato contro Novara”. Il campionato è ancora lungo, mentre proprio contro Pesaro è scesa in campo, in prova, Caterina Fanzini , attaccante bergamasca.

M. Novella Ferri

LE FOTO DI ANDREA CECCARINI

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>