Sequestra e tenta di violentare l’ex compagna. Carabinieri allertati dai vicini che avevano sentito la donna urlare

di 

23 gennaio 2015

GABICCE  – Ha tentato di violentarla, sequestrandola per quasi un giorno,  ma le urla della donna, la sua ex compagna, hanno messo in allerta i vicini che hanno immediatamente chiamato i carabinieri. E’ accaduto TRA mercoledì notte e giovedì pomeriggio, a Gabicce. L’uomo, 43 anni, pugliese ma da anni residente a Cattolica, si è introdotto nella casa in cui aveva abitato, con le chiavi che si era tenuto, e dove ora abitava solo l’ex compagna. Lui era ubriaco e, secondo quanto ricostruito, ha tentato di violentarla sequestrandola, di fatto, per quasi un giorno. Fino a quando la donna è riuscita a farsi sentire, con le sue urla, fino all’irruzione dei carabinieri. L’uomo è stato arrestato, la donna è stato trasportata per accertamenti in ospedale a Cattolica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>