Gabicce, tutti in campo per Niccolò. I compagni della Juniores al giovane ancora in coma: “Non mollare campione”

di 

26 gennaio 2015

GABICCE – E’ stata una partita speciale, La Partita della Vita, quella svoltasi sabato 24 gennaio presso il campo di Gabicce Mare, si perché i ragazzi della categoria Junores del Gabicce Gradara hanno giocato con il cuore, con il pensiero al loro compagno di squadra Niccolò Mariani ora in coma farmacologico all’Ospedale Torrette di Ancona. Il giovane sedicenne laterale difensivo, proprio domenica scorsa procedeva verso lo Stadio Comunale “G. Magi” per veder giocare la prima squadra rossoblù, ma è stato incolpevolmente travolto da un auto che ha invaso la corsia opposta. Un gesto importante, di grande valore, perché i giocatori della Junores si sono presentati con la maglia con scritto “Forza Niccolò”, una delle quali firmata da tutti i compagni e staff dell’ACD Gabicce Gradara, consegnata alla famiglia Mariani da mister Gabriele Magi proprio ieri. Sul piano agonistico ottima la prova dei padroni di casa, che si sono imposti con un rotondo cinque a zero sulla capolista Vis Pesaro nella seconda giornata di ritorno grazie alle reti di capitan Lavanna, doppietta di Orazi, Matteo Hertz e Guiducci. “Siamo tutti vicini alla famiglia e al nostro compagno –sottolinea l’allenatore della Junores rossoblu Gabriele Magi- i ragazzi hanno messo in campo una grinta mai vista, per lui, per Niccolò, hanno giocato con il cuore ed è stato meraviglioso. Abbiamo voluto lanciare un segnale, noi siamo qui, lo aspettiamo a braccia aperte, questa vittoria è dedicata a te, non mollare campione!”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>