Pergola, allo spazio autogestito “Squola” si presenta la “Questione Kurda”

di 

26 gennaio 2015

PERGOLA – Mercoledì 28 gennaio alle ore 18,30, lo Spazio Pubblico Autogestito Squola di Via Arrigoni 1 a Pergola (PU), nell’ambito della programmazione della L.U.P.A. Libera Università Popolare Autogestita presenta “Questione Kurda – aspetti storici e culturali. L’unica speranza nei rivolgimenti post “primavere arabe””.

“Noi amiamo tutti i colori della vita, specialmente quello rosso – dice – è per questo che siamo determinati a dare la vita pur di non far prevalere il nero, colore dei jihadisti che vuole soffocare tutti gli altri colori”. Mustafà – media center YPG

L’incontro verterà su uno excursus storico culturale sul popolo curdo, uno dei più grandi popoli del pianeta senza un suo stato autonomo. Analizzeremo, in maniera orizzontale e partecipata, la storia dei vari Principati Kurdi, tra i due grandi imperi mediorientali Ottomano e Persiano, il sogno di uno stato indipendendente previsto dagli accordi alla fine del primo conflitto mondiale, la delusione della dispora tra i vari stati artificiali post coloniali. L’epopea delle grandi rivolte tra le due guerre, la difficile convivenza negli “stati nazionali” e la nuova primavera kurda sbocciata dalla dissoluzione di fatto degli stati post coloniali.

Al termine dell incontro cena sociale con pizzoccheri alla valtellinese. prenotazioni al 334 8595826

Sul tema il collettivo intende tornare, sugli aspetti sociali e politici dell’esperienza autogestionaria e radicalmente democratica imposta dall’YPG nei territori liberati dalla barbarie fondamentalista, nel corso dell’anno in diversi momenti che siamo in fase di programmazione.

Squola spa

Partigiani Senza Partito

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>