Blitz davanti l’Ipercoop, in manette il nigeriano dell’eroina fanese. Affari 1000 euro al giorno. E i cittadini applaudono la polizia

di 

28 gennaio 2015

I poliziotti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un cittadino nigeriano di anni 39, già conosciuto alle Forze dell’Ordine, senza fissa dimora, sorpreso nella flagranza di spaccio di stupefacente. L’uomo, vero e proprio punto di riferimento per eroinomani pesaresi e fanesi, era solito dare appuntamento ai propri “clienti” nei pressi del supermercato Ipercoop di Pesaro o nei vicoli adiacenti. Il suo traffico, stimato in circa 1.000 euro al giorno di sostanza spacciata (ogni dose veniva venduta al costo di 40 euro circa), era divenuto così consistente da attirare l’attenzione di alcuni residenti che, segnalavano i movimenti sospetti alla Polizia.

Un momento della conferenza con la merce reperita

Un momento della conferenza con la merce reperita

Gli Agenti, nel corso di un servizio di appostamento, riuscivano a sorprendere lo straniero nell’atto di cedere dello stupefacente ad un tossicodipendente ed a trarlo in arresto.

Nella circostanza diversi cittadini, che avevano avuto modo di assistere alle fasi conclusive dell’operazione, esprimevano il proprio compiacimento, applaudendo.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>