Mirco Ricci a Roma per eleggere il Presidente della Repubblica assieme al forzista Bugaro: “Anche nelle Marche ci vuole un confronto tra le parti”

di 

29 gennaio 2015

Ricci e Bugaro intervistati da Sky Tg 24

Ricci e Bugaro intervistati da Sky Tg 24

ANCONA – Da Ancona a Roma sulla stessa auto. I grandi elettori marchigiani Mirco Ricci e Giacomo Bugaro sono giunti insieme a Montecitorio per la votazione del nuovo Presidente della Repubblica. Un viaggio congiunto, quello degli esponenti di Pd e Forza Italia, che assume un significato particolare, alla luce delle ultime dinamiche politiche regionali.

“Mi piace pensare che il viaggio con Bugaro sia di buon auspicio – dichiara il capogruppo Pd Mirco Ricci – Mentre a Roma il Partito Democratico, guidato da Matteo Renzi, cerca la mediazione sul futuro inquilino del Quirinale con il partito forzista di Berlusconi, anche nelle Marche le grandi riforme sono e devono essere frutto di attenti confronti. Confronti che non possono prescindere dalle principali forze politiche in campo, proprio come dimostrato anche dallo scenario nazionale. Se non si può parlare di Patto del Nazareno in versione marchigiana, non si può comunque negare che siano il Pd e Forza Italia i principali artefici della modifica allo Statuto della Regione Marche, approvata martedì in Consiglio. E’ naturale che il dibattito parta dai più grandi soggetti in campo, per arrivare poi a coinvolgere tutte le forze politiche. Questo approccio, come già illustrato in Aula, ci consentirà di modificare in maniera condivisa anche la legge elettorale”.

“Il Pd – conclude Ricci – che è il partito a più ampia rappresentanza, ha anche le responsabilità maggiori. E noi ce ne facciamo carico senza timori. Nessuna forzatura, dunque, da parte nostra per ottenere i voti per le riforme. La nostra strada è quella del dibattito e del confronto. Una strada su cui con noi viaggia anche Forza Italia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>