Il divertimento è sicuro al Carnevale di Fano, vietati ombrelli e spray: oggi riunione operativa in Prefettura

di 

30 gennaio 2015

FANO – E’ stata presieduta dal vice prefetto vicario Sante Copponi la riunione che si è svolta questa mattina nella sede della Prefettura di Pesaro e Urbino, in piazza del Popolo, per predisporre uomini e mezzi a servizio dello svolgimento “sicuro” del Carnevale di Fano in programma con le sfilate dei carri allegorici domenica 1, 8 e 15 febbraio 2015.

“Abbiamo fatto il punto su ogni aspetto a tutela della sicurezza dei visitatori e della logistica” spiega il sindaco Massimo Seri presente all’appuntamento insieme al presidente dell’Ente Carnevalesca Luciano Cecchini.

“Erano presenti – precisa il primo cittadino – tutte le forze dell’ordine, rappresentanti delle strutture sanitarie, gli uomini della protezione civile, della Croce Rossa Italiana e i volontari e le persone coinvolte negli aspetti organizzativi. Abbiamo studiato il percorso, verificato la presenza del personale a tutela del pubblico nei luoghi necessari e che l’organizzazione”.

“Tutto si è svolto – dice Cecchini – con la massima collaborazione dei presenti e siamo più che soddisfatti del piano attivato”.

Il sindaco ha anche emesso un’ordinanza che vieta l’uso di ombrelli “per la raccolta del getto di dolciumi nel corso delle sfilate dei carri allegorici del Carnevale di Fano 2015 previste per i giorni 1-8-15 febbraio (nonché per eventuali date successive di recupero per eventi atmosferici)”. Nel testo si legge inoltre che è “fatto divieto di usare bombolette spray durante le manifestazioni pubbliche relative al Carnevale di Fano 2015”.

“Il documento ha, soprattutto, una finalità educativa. E’ un messaggio che lanciamo per incentivare il pubblico della manifestazione ad utilizzare il ‘prendigetto’ al posto degli ombrelli rovesciati, spesso pericolosi e usati in modo improprio” aggiunge il sindaco Seri.

Info: www.carnevaledifano.eu

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>